Aree pubbliche 28 Luglio 2020

Sicurezza sui viali a mare, Ghiozzi (Lega): “Troppi incidenti, rialzare gli attraversamenti”

Ghiozzi (Lega): “Situazione intollerabile; rialzare gli araversamenti pedonali”

 

carlo ghiozzi - strisce viale italiaLivorno 28 luglio 2020 – Il consigliere comunale Lega, Carlo Giozzi interviene sulla sicurezza del viale Italia presentando una mozione per rialzare gli araversamenti pedonali.

“Ancora troppi gli incidenti sui viali a mare soprattutto nei pressi degli attraversamenti pedonali; non più tardi dell’altro giorno, una mamma con i propri bambini sono stati  investiti sul Viale Italia proprio sulle strisce davanti all’ippodromo.

Secondo il report della Polizia Municipale sono ben 71 gli incidenti nella prima parte del 2019:

 

una situazione che non è più tollerabile. Non è infatti pensabile che una delle strade più importanti della nostra città sia giornalmente teatro di sinistri che vedono coinvolti auto, motoveicoli e pedoni.

La soluzione dell’Amministrazione di mettere un semplice autovelox mobile è solo un palliavo per far cassa. Non si risolve il problema con questi espedienti estemporanei e saltuari.

Serve un sistema concreto di riduzione della velocità che risolva il problema definivamente.

Per questo motivo, insieme a tutto il Gruppo Consiliare della Lega, abbiamo presentato una mozione per impegnare l’Amministrazione Comunale a trasformate tutti gli araversamenti pedonali da Piazza Luigi Orlando al Viale di Angnano compresi, in attraversamenti pedonali rialzati.

Abbiamo allegato alla mozione un vademecum preparato da ACI che imparstice le “Linee Guida per la realizzazione degli attraversamenti pedonali”

Nelle linee guida viene evidenziato come questo tipo di strisce pedonali sia un concreto strumento per moderare la velocità dei veicoli in transito.

Nella mozione si chiede poi di aumentare anche il numero di questi araversamenti rialzati nei casi in cui la distanza tra quelli già esistenti sia tale da consenre una possibile accelerazione dei veicoli con conseguente aumento di velocità.

Solo con questa soluzione si potrà finalmente dare risposta a quello che ormai da troppi anni è un problema che deve essere risolto

 

La sicurezza dei pedoni e degli automobilisti deve essere un’immediata
priorità che non può aspettare oltre; la giunta ha già atteso e riflettuto troppo, ora è il momento di agire”.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento