Cronaca 19 Settembre 2020

Sindacati su Teatro Goldoni: “Le polemiche non risolvono i problemi”

LivornoPress Teatro Goldoni facciata

Teatro Goldoni, facciata

Livorno, 19 settembre 2020

“Mentre in città tiene banco la polemica sulle nomine dei direttori del Goldoni; la situazione del teatro e del settore dello spettacolo è appesa ad un filo e quel filo si chiama Covid.

Perché anche se qualcuno non se ne è accorto, il settore dello spettacolo (insieme a quello del turismo) è uno di quelli:

a maggior rischio di tenuta lavorativa come tutti quei settori dove la precarietà e la stagionalità la fanno da padrone.

 

Non fa differenza il teatro Goldoni il cui comparto tecnico è totalmente precario con contratti stagionali ed a chiamata.

Ad agosto i sindacati ed i rappresentanti del comparto tecnico hanno incontrato l’amministrazione per avere garanzie contrattuali ma, oltre alla espressa volontà del sindaco di tutelare il lavoro, non si è potuto andare oltre proprio perché la questione doveva essere affrontata dal nuovo direttore amministrativo.

Ci eravamo dati appuntamento al 7 settembre ma la data è saltata perché i direttori non erano ancora in carica (era il giorno delle selezioni).

Oggi siamo sempre qui ad aspettare e ad assistere alle polemiche ma i direttori ci sono e non ci sono ed il tempo passa.

A noi interessa che la situazione si sblocchi al più presto, attendiamo di conoscere quali soluzioni e quali idee porteranno i nuovi direttori e su quello giudicheremo e interverremo.

Anche perché il Covid ha mostrato a tutti come la precarietà sia una malattia da debellare al più presto”.

USB LIVORNO

SLC-CGIL LIVORNO

RSU DI PALCO GOLDONI

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 13-26 aprile
SVS 5x1000
Inassociazione

Lascia il tuo commento