Cronaca 9 Ottobre 2023

“Solidarietà totale a Israele, metodi che richiamano ferocia nazista, la bandiera della pace non basta”

"Solidarietà totale a Israele, metodi che richiamano ferocia nazista, la bandiera della pace non basta"Livorno 9 ottobre 2023 – “Solidarietà totale a Israele, metodi che richiamano ferocia nazista, la bandiera della pace non basta”

La Comunità Ebraica di Livorno, riconoscendosi nel comunicato emesso dall’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, esprime tutto il proprio appoggio allo Stato d’Israele e al suo pieno diritto di difendere la propria popolazione e la propria integrità territoriale.

“Alla luce dei valori di civiltà propri del pensiero occidentale e delle società evolute e civili, pienamente condivisibile è l’auspicio alla pace espresso dalla Giunta comunale di Livorno.

Ma gli auspici di pace non possono prescindere dalla constatazione dei fatti che vedono i terroristi di Hamas, supportati dall’Iran ed altre entità, agire con premeditata, vile e criminale intenzionalità offensiva nei confronti d’Israele, con stragi di civili e rapimenti di uomini, donne e bambini di ogni età.

L’oltraggiosa esibizione al pubblico  di ostaggi e cadaveri, bambini compresi, gli stupri, donne definite “schiave del sesso”, fuori da ogni concetto di civiltà e ovviamente contro ogni principio legale internazionale, non possono essere taciuti annacquandoli in generiche e retoriche affermazioni  ( “sconsiderati attacchi”) nelle quali non si legge il nome dell’assassino (Hamas) e si omette addirittura di utilizzare il sostantivo “terrorismo” (per giunta essendo Hamas definita organizzazione terroristica dall’Unione Europea).

Davanti a questi metodi che richiamano la ferocia nazista, la “grande bandiera” della pace non basta”.

Comunità Ebraica di Livorno

 

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom black week fino al 4 dicembre
Inassociazione