Cronaca 10 Ottobre 2020

Sorgente (M5S) su nomina garante dei detenuti: “Rappresenta uno degli aspetti di restaurazione di questa Giunta”

Stella Sorgente, consigliere M5S

Livorno 11 ottobre 2020

Stella Sorgente, capogruppo M5S in consiglio comunale:

“Durante l’ultimo Consiglio comunale abbiamo votato le nuove figure dei garanti dei disabili e dei detenuti.

Sono stati eletti Valerio Vergili e Marco Solimano. A loro vanno i nostri auguri di buon lavoro.

Sulla figura del garante dei disabili c’è stata una convergenza di tutte le forze politiche

 

Questo perché Valerio Vergili è stato riconosciuto da tutti come la persona più preparata fra coloro che si sono presentati per ricoprire questo ruolo.

Ringraziamo gli altri sei candidati che si sono messi a disposizione, auspicando che possano essere coinvolti dal nuovo garante nei lavori dell’osservatorio che verrà costituito sulle politiche per la disabilità.

Per quanto riguarda invece la figura del garante delle persone private della libertà personale non c’è stata purtroppo alcuna convergenza con la maggioranza

 

Nonostante i nostri appelli fino alla fine per tentare di trovare un accordo affinché la figura di garanzia potesse essere davvero condivisa da tutti.

Marco Solimano è stato eletto quindi solo alla terza votazione; visto che la maggioranza e le opposizioni si sono divise sui due nomi che si sono presentati.

Avremmo preferito, così come tutte le altre opposizioni, la figura di Giovanni De Peppo.

De Peppo e ha rivestito questo incarico negli ultimi tempi, avviando progetti importanti come;

“Mi riscatto per Livorno” e come quello per l’Isola di Gorgona.

Solimano ha già ricoperto questo ruolo per 7 anni e mezzo (dall’agosto 2010 al gennaio 2018); mentre De Peppo per poco più di due anni e mezzo (da gennaio 2018 fino ad ora).

Già questa differenza ci dovrebbe far riflettere sul fatto che quest’ultimo non abbia potuto portare a termine i progetti da lui avviati.

La conferma di Solimano da parte della maggioranza rappresenta uno degli aspetti dell’ampia Restaurazione che questa Giunta sta portando avanti; in piena continuità con l’Amministrazione Cosimi.

 

Il fatto che che non si siano presentate candidature alternative rispetto alle due persone che sono portate all’attenzione del Consiglio è:

un ulteriore indicatore della difficoltà che questa città ha nell’affrontare un generale rinnovamento della classe dirigente e delle sue figure di garanzia

A margine di tutto questo, facciamo notare che la riconferma di Solimano da parte del centro sinistra:

ha dato anche man forte al centrodestra per imbastire il consueto teatrino a cui non vorremmo mai abituarci.

Ringraziamo di cuore Giovanni De Peppo per l’ottimo lavoro svolto, sperando che possa continuare, in ogni caso, a dare il suo contributo per il bene della nostra città”.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento