Politica 24 Aprile 2019

Sorgente: “Soddisfare il bisogno dei giovani di poter ascoltare la musica techno”

"Possiamo pensare di recuperare spazi abbandonati dall’industria e convertirli in aree dedicate alla musica"

RAVE, SORGENTE “ASCOLTARE LA TECHNO, MA IN POSTI SICURI E A NORMA”

Livorno 24 aprile 2019. “Oggi in molte parti della città si parla di rave. Io vorrei fare un passo indietro sull’argomento e per farvi capire cosa penso parto col raccontarvi questa storia” così Stella Sorgente, candidata sindaco di Livorno, in un post facebook.

“Tramite gli operatori di strada comunali abbiamo stabilito un rapporto interessante con alcuni ragazzi che si trovavano dietro il Teatro San Marco con la cassa bluetooth, per ascoltare la musica techno – racconta Sorgente -. Quei ragazzi avevano un bisogno evidente di ascoltare questo tipo di musica e ce lo stavano manifestando. Di lì è nato un percorso per realizzare un’iniziativa di ascolto della musica Techno, con dj noti in grado di spiegarne le origini, far capire questo genere che tra l’altro mi tocca direttamente da appassionata ascoltatrice della musica elettronica”.

“La preparazione di questo evento sta andando avanti. Ma so bene che è una sfida complessa convertire la cultura vicina alla Techno, da sempre legata  all’illegalità dei rave, a contesti sicuri e a norma – puntualizza la candidata sindaco del Movimento 5 Stelle -. Io voglio soddisfare il bisogno dei ragazzi e delle ragazze livornesi di poter ascoltare la musica techno. Ma non in un posto come l’ex TRW dove possono rischiare la vita. Possiamo pensare di recuperare spazi abbandonati dall’industria e convertirli in aree dedicate alla musica. Ci sono esperienze berlinesi da questo punto di vista. E il tutto potrebbe rientrare nel quadro di Livorno Capitale italiana della cultura”.

“La techno ha rappresentato e generato cultura. E Livorno è il posto dove tutte le culture possono trovare casa e opportunità di manifestarsi” conclude Stella Sorgente.

CONDIVIDI SUBITO!