Piombino 1 Gennaio 2023

Sorpresi a rubare al distributore Aci, arrestati due pluripregiudicati

Piombino (Livorno) 1 dicembre 2022

Nella nottata del 30 dicembre 2022 i carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato, nella flagranza di tentato furto aggravato, due cittadini nordafricani da anni dimoranti in Piombino, pluripregiudicati.

Un giovane piombinese in transito a piedi nella centralissima Piazza Niccolini, insospettito dell’atteggiamento di due uomini notati nelle pertinenze di una colonnina self service di erogazione carburante del distributore “ACI”, telefonava all’utenza di pronto intervento “112” e unitamente ad una guardia giurata indicava ai carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Piombino, tempestivamente intervenuti, i movimenti dei sospettati che venivano sorpresi nel tentativo di apertura, in parte già avvenuta, della cassaforte dell’erogatore automatico della pompa di benzina attraverso una grossa chiave inglese. L’attività in parola è stata coordinata dalla Centrale Operativa di Piombino.

I due uomini, ampiamente conosciuti ai carabinieri per i loro trascorsi penali, venivano pertanto tratti in arresto nella flagranza di tentato furto aggravato e, al termine delle formalità di rito, portati a poche ore di distanza davanti al Gip del Tribunale di Livorno che nel convalidare l’arresto ne disponeva la custodia cautelare in carcere attesi i gravi indizi di colpevolezza emersi in ordine al reato contestato e all’alto rischio di reiterazione di reati della stessa specie. Gli arrestati rimarranno in custodia nel carcere livornese in attesa dell’udienza di merito fissata nella prima decade di febbraio p.v.

 

CONDIVIDI SUBITO!
Inassociazione