Cronaca 27 Ottobre 2018

Spaccia dal terrazzo mentre è ai domiciliari

I Carabinieri di Livorno hanno posto particolare attenzione al controllo delle persone ristrette in regime di arresti domiciliari e dei sorvegliati speciali.

In totale sono state controllate 18 persone sottoposte ad obblighi.

Tra queste anche E.C., 45enne, livornese, agli arresti domiciliari per reati in materia di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri, giunti nei pressi della sua abitazione, notavano uno strano via vai di persone che si avvicinavano fugacemente al terrazzino di quella casa, scambiandosi qualcosa con il 45enne.

I militari decidevano di controllare due di queste persone che venivano trovate in possesso di quasi un grammo e mezzo di hashish a testa.

Mentre uno dei due dichiarava ai militari operanti di aver acquistato la droga proprio da E.C., l’altro negava quanto accertato dai Carabinieri e, pertanto, è stato deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per favoreggiamento personale. Entrambi sono stati segnalati alla Prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti.

E.C. è stato sottoposto a perquisizione domiciliare ed è stato trovato in possesso di ulteriori 9,5 grammi di hashish e di un bilancino di precisione.

Per questo è stato deferito in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

CONDIVIDI SUBITO!