Elba 6 Gennaio 2023

Spari di capodanno, 36enne incastrato da un video sui social. Denunciato dai carabinieri

Porto Azzurro (Isola d’Elba, Livorno) 6 gennaio 2023

I Carabinieri della Stazione di Porto Azzurro hanno denunciato un 36enne di origini romane, da anni residente sull’Isola d’Elba e già noto alle forze dell’ordine, poiché gravemente indiziato di aver esploso, in presenza di svariate persone, alcuni colpi d’arma da fuoco, poi rivelatisi essere a salve, durante i festeggiamenti della notte di Capodanno tenutisi nella zona portuale del paese.

Decisivo, per la rapida conclusione delle indagini, è stato un video pubblicato su alcuni social network. Visionandolo i Carabinieri elbani si sono fin da subito messi sulle tracce dell’uomo, riuscendo a rintracciarlo in breve tempo.

E’ stata poi la perquisizione eseguita presso la sua abitazione a consentire ai militari di rinvenire e sequestrare, oltre alla pistola scacciacani utilizzata per capodanno, rivelatasi essere un modello Beretta 92; riproduzione molto fedele di quella in dotazione alle Forze di Polizia, sono stati rinvenute anche 54 munizioni a salve cal. 9 ancora integre, compatibili con il bossolo rinvenuto nell’area degli spari, e il tappo rosso previsto dalla normativa per il porto di questo tipo di armi.

L’uomo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria di Livorno e dovrà rispondere di porto abusivo di armi ed esplosioni pericolose.

CONDIVIDI SUBITO!
Inassociazione