Provincia 1 Giugno 2020

Spiagge e scogli, nuova ordinanza: da Castiglioncello a Vada mappatura fotografica delle presenze

Gli steward segnaleranno alle autorità competenti situazioni critiche

Rosignano (Livorno) 1 giugno 2020 –  Sindaco Daniele Donati ha emesso una nuova ordinanza per la gestione di scogli e spiagge. Si prega di dare massima diffusione. Buon lavoro, Nicolò Cecioni

L’ordinanza in questione è la 210 e riguarda la stagione balneare 2020

Vista l’Ordinanza del Presidente della Regione Toscana numero 61 del 30 Maggio 2020, con la quale sono approvate ulteriori misure per la “Fase 2” relative a centri estivi e spiagge libere.

Ritenuto di accogliere il suggerimento circa l’istituzione di un servizio che preveda, nei giorni di maggiori affluenza e per le spiagge più affollate, la presenza, anche non continuativa, di steward.

Gli steward si spostano lungo gli arenili del territorio comunale e  provvederanno alla sorveglianza per il rispetto delle norme anti Covid-19.

Il Sindaco di Rosignano Daniele Donati ha ritenuto necessario annullare l’Ordinanza 205, emanandone un’altra che ne ingloba i contenuti.

L’Ordinanza 210 del 1 giugno 2020, con decorrenza immediata per tutta la stagione balneare 2020, dispone che:

nelle spiagge libere, il distanziamento tra gli ombrelloni debba garantire una distanza di 4 metri da quelli prospicienti.

Per quanto riguarda il controllo e la verifica delle presenze delle persone sull’arenile:

nei periodi e nelle fasce orarie di maggior afflusso e nelle vicinanze dei principali parcheggi, viene istituito un servizio di informazione aggiuntivo alla cartellonistica.

Il servizio aggiuntivo è fornito da personale addetto all’informazione sul grado di affollamento degli arenili e sulle misure di comportamento da tenere sugli arenili stessi al fine di contenere il rischio di contagio.

Nei periodi e nelle fasce orarie di maggior afflusso turistico:

Viene istituito un servizio di tutoraggio attraverso steward che si spostano lungo gli arenili del territorio comunale.

Provvederanno alla sorveglianza, al controllo e alla verifica delle presenze, per evitare assembramenti.

Segnaleranno alle autorità competenti situazioni critiche o comportamenti dannosi per la salute e la sicurezza delle persone.

L’Ordinanza 210, infine, dispone che:

il monitoraggio degli arenili e il loro grado di affollamento dovrà essere previsto anche tramite mappatura fotografica dando comunicazione delle informazioni inerenti al tratto di spiaggia sorvegliato agli addetti alle informazioni posti in corrispondenza dei parcheggi di cui sopra e il coordinamento con le forze dell’ordine per la denuncia di situazioni critiche.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione