Calcio 8 giugno 2018

Stadio, addio alla pista di atletica

Il percorso sacrificato in nome di una maggiore (e in un futuro non breve) vicinanza della curva al campo

Il sindaco Filippo Nogarin è intervenuto ieri per mettere in chiaro alcuni aspetti sugli impianti sportivi:

“Siamo molto impegnati sulla infrastruttura stadio. Martedì eravamo insieme all’assessore Morini e al delegato Giannone dal presidente del Coni Malagò per trovare una soluzione in modo da rendere l’Armando Picchi agibile per la Serie B in vista della stagione prossima ventura”. “Non c’è preclusione, anzi siamo molto favorevoli ad avvicinare la curva al campo togliendo la pista di atletica, ma serve una soluzione complessiva con ampi finanziamenti privati. Non può essere un progetto slegato dalla ristrutturazione complessiva dello stadio, per il quale serviranno diversi milioni”.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento