Collesalvetti 30 Gennaio 2020

Stagno: boati nella notte, cittadini allarmati

"Se non è niente di pericoloso ci avvisino che almeno non ci spaventiamo"

Stagno (Livorno) 30 gennaio 2020 – Sono numerose le segnalazioni e le proteste sui social di molti abitanti di Stagno che in queste notti hanno sentito dei forti rumori, come fossero esplosioni.

Questi alcuni dei commenti e delle domande social postate da vari cittadini di Stagno

“Ore 22 altri rumori forti dallo Stanic”. “Ora li ho sentiti benissimo anch’io, ma si sa da dove vengono?  Ho sentito un forte boato”. “Io l’ho sentito anche ieri sera”. “Ieri alle 23.30, oggi alle 22.00” “Via Aiaccia, tremano i vetri delle case“. ” Sbalzato dal letto, scoppi a ripetizione poi più nulla“. “Qualcheduno sa dirmi che cosa sono i rumori assordanti simili a scoppi che provengona da zona Eni?”  ” Sembravano bombe, le hanno sentite anche da Coteto, Sicuramente veniva dall’Eni ma non ho letto notizie” “In via Romita si sono sentiti fortissimo, ma si può sapere cosa succede senza fare supposizioni?” “Io ho provato a chiamare le forze dell’ordine che si sono rivolte ai vigili del fuoco, hanno risposto che hanno ricevuto solo la mia di segnalazione, in caso ne ricevano altre si recheranno all’Eni per capire cosa succede”

Ad Arpat però non è arrivata nessuna segnalazione, infatti di notte le segnalazioni vanno inviate alle forze dell’ordine che poi contatteranno il personale reperibile.

A quanto pare la raffineria Eni sarebbe ferma per manutenzione agli impianti e quei boati proverrebbero dal vapore per provare le valvole e non ci sarebbe alcun pericolo. Questo fatto è stato poi anche confermato sugli stessi social come risposta ai vari commenti anche da un tecnico che lavora nella raffineria: “C’è la fermata e all’Eni stanno effettuando lavori di manutenzione…. Ci lavoro, per questo mi permetto di scrivere

In ogni caso i cittadini di Stagno chiedono almeno di essere informati, vorrebbero sapere in anticipo quando verranno effettuati questi tipi di manutenzione, in modo da essere preparati e non spaventarsi

CONDIVIDI SUBITO!