Collesalvetti 21 Luglio 2022

Stagno, Nicola Morra: “un S.I.N. dove le bonifiche ed i controlli sanitari diretti dello Stato Italiano rasentano lo zero assoluto”

Stagno (Collesalvetti, Livorno) 21 luglio 2022

“Stagno, Livorno: un S.I.N. dove le bonifiche ed i controlli sanitari diretti dello Stato Italiano rasentano lo zero assoluto”.

E’ così che inizia il suo post pubblicato su Facebook il senatore Nicola Morra in merito all’area Sin di Stagno.

Nicola morra prosegue:

“Sfatiamo il “mito” che in Italia tutti i cittadini siano uguali e con pari diritti. Sarebbe compito dello Stato italiano intervenire per rimediare ai danni causati all’ambiente ed alla salute dei cittadini da attività del passato e talvolta anche del presente, ma questo nella realtà dei fatti, per alcuni territori, potrebbe non verificarsi.

La mancanza di un piano di bonifica, ove necessario, potrebbe ripercuotersi direttamente sulla salute degli ecosistemi e quindi anche dei cittadini, che ne rappresentano un anello importante.

In Italia esistono delle zone in cui l’ambiente e, di conseguenza, le popolazioni che in esso vivono, vengono resi ostaggio da produzioni inquinanti o dalla mancanza delle necessarie bonifiche.

Alcune delle nostre aree più inquinate, oltretutto censite in Italia da decenni; prendono il nome di S.I.N. – Siti d’Interesse Nazionale – che sono individuabili in relazione alle caratteristiche del sito; alle quantità e pericolosità degli inquinanti presenti; al rilievo dell’impatto sull’ambiente circostante in termini di rischio sanitario ed ecologico; nonché di pregiudizio per i beni culturali ed ambientali (Art. 252, comma 1 del D.Lgs. 152/06 e ss.mm.ii.).

Stagno è una frazione del Comune di Collesalvetti in provincia di Livorno il cui abitato è attiguo al S.I.N. di Livorno-Collesalvetti, nonché per una piccola porzione abitativa ricadente all’interno della stessa area S.I.N..

I cittadini di questo abitato da molto tempo potrebbero essere “illusi” sul fatto che non subiranno più situazioni di criticità ambientale per il futuro

Tuttavia è di questi giorni la notizia della ulteriore presenza sull’abitato di nubi maleodoranti del composto chimico Benzene, sviluppatesi per oltre una settimana.

Un composto cancerogeno assai tossico, certo!

Questi cittadini, in una situazione che si protrae da anni e per cui va loro la mia totale solidarietà; sono resi “ostaggi” di situazioni che vedono la presenza; in particolar modo nelle ore notturne e con particolari condizioni meteorologiche, di polveri; rumori e miasmi che rappresentano di fatto un deterioramento della qualità della loro vita.

Quanto avviene a Stagno non va bene, non rappresenta una situazione accettabile in termini di lealtà alla Carta costituzionale.

E’ da molto tempo che i cittadini del luogo subiscono “passivamente” delle situazioni “anormali” nella – sembrerebbe – indifferenza delle istituzioni competenti a risolverle.

Come se non bastasse, i cittadini di Stagno vengono “illusi” da molti anni anche sulla realizzazione di uno studio epidemiologico di microarea

Uno studio utile a censire le patologie che fra di loro potrebbero essere presenti, anche a causa dei livelli di inquinamento che potrebbero aver subito un’impennata nel tempo e che potrebbero essere dovuti proprio alla presenza di un’area S.I.N. non bonificata.

Lo studio però non è stato mai reso pubblico o, peggio ancora, realizzato, perché non se ne sa nulla.

Questo studio potrebbe essere utile anche per individuare controlli e screening da realizzare sulla popolazione residente, che potrebbe appunto aver subito negli anni delle situazioni di inquinamento pesante.

Questa è una situazione di mancate tutele e diritti lesi cui lo Stato Italiano dovrebbe adempiere con la giusta rapidità che il caso richiede.

Stagno rappresenta una sofferenza per la nostra nazione e alla sua popolazione si deve la stessa attenzione che si presta; (sempre troppo poca) a quella di Taranto, della Terra dei fuochi, di Siracusa, Priolo ed Augusta, e di tanti altri posti della nostra Italia violentata da chi antepone profitto ed interesse a tutto.

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
EKOM, promozioni 19 luglio-1 agosto
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione