Cronaca 2 Gennaio 2018

Domani sera film e confronto pubblico sull’Europa con M5S

Mercoledì 3 gennaio, ore 20.30 al Teatro dei Salesiani di Livorno

PIIGS, “tutto quello che avreste voluto sapere sull’Euro ma non avete mai osato chiedere”

Europarlamentari, Nogarin ed il Senatore Nicola Morra a Livorno per discutere sull’Europa e sull’Euro.

 

– INGRESSO GRATUITO – ad offerta libera

LIVORNO – Il Movimento 5 Stelle Livorno – mercoledì 3 gennaio alle ore 20.30, presso il Cinema Teatro dei Salesiani (Via del Risorgimento n. 85, Livorno) – organizzerà la proiezione del film PIIGS (2017), con a seguire un confronto pubblico ed aperto alle domande dei presenti con gli europarlamentari Marco Valli, commissione Bilancio; Eleonora Evi, commissione ambiente; Nicola Morra Senatore commissione Affari Costituzionali e il Sindaco di Livorno Filippo Nogarin.

PIIGS, pellicola di grande successo, accolta con grande favore dalla stampa cinematografica, è stata descritta da My Movies come un film “attento a tradurre concetti complessi in favore del grande pubblico” e quindi in grado di spiegare la struttura delle principali regole fiscali europee ai non esperti in materia.

Il film sarà l’occasione per apprendere e capire cosa c’è veramente dietro al Fiscal Compact e ai vincoli economici dell’Unione europea. L’Europarlamentare Valli – ospite dell’iniziativa – ha recentemente affermato che le politiche di austerità hanno costretto l’Italia ad adottare ingiuste politiche di svalutazione dei diritti dei cittadini: “Combatteremo per far sì che l’austerità non venga rinforzata attraverso l’inserimento del Fiscal Compact nell’ordinamento giuridico dell’Unione Europea”.

Nel dibattito verrà chiarita la posizione del Movimento 5 Stelle sul futuro dell’Unione Europea. La Comunità Europea “è nata da una straordinaria idea politica di pace e benessere”, ma “negli ultimi anni si è parlato prevalentemente di austerità e di tagli alla spesa pubblica, mettendo in secondo piano l’aspetto solidaristico ed ‘umano’ dell’Europa, che deve ritornare ai suoi valori fondanti”, afferma il Senatore Nicola Morra.

Ed è proprio nei trattati fondamentali che si ritrovano queste parole, dove infatti si auspica di avere una “sempre più stretta unione tra i popoli europei, in cui le decisioni vengano prese nella maniera più aperta e vicina al cittadino”, con l’obiettivo di “promuovere la pace, i valori e il benessere dei popoli” (art. 2 e 3 del Trattato sull’Unione Europea).

Questi trattati dovranno mostrare la loro solidità a cospetto degli appuntamenti previsti per il 2018, tra cui il dibattuto inserimento nell’ordinamento giuridico dell’Unione Europea del Fiscal compact, accolto con poco entusiasmo anche da molti partiti europeisti.

Al dibattito parteciperanno anche l’Europarlamentare Eleonora Evi, che si è occupata di ambiente – appartenente della Commissione d’inchiesta sullo scandalo delle emissioni Volkswagen – e il Sindaco di Livorno Filippo Nogarin, il quale ha sottolineato, in sede ANCI, come il pareggio di bilancio rappresenti un limite alle possibilità degli enti locali di realizzare investimenti e fornire servizi migliori ai cittadini.

Modera l’incontro Francesco Berti, attivista del Meet-Up “Livorno 5 Stelle”.

 

 

 

CONDIVIDI SUBITO!