Cronaca 7 Luglio 2021

Stato d’agitazione dell’autotrasporto, CNA ricevuta dal Prefetto

Cna ricevuta dal Prefetto per lo stato d’agitazione dell’autotrasporto

Angioli Prefetto LongobardiLivorno 7 luglio 2021

Variazione degli orari dei terminal esterni per l’accettazione dei contenitori vuoti, riduzione dei tempi di attesa ai varchi e miglioramento delle condizioni di sosta degli autotrasportatori ai terminal portuali:

sono le tre problematiche urgenti sottoposte all’attenzione del prefetto di Livorno Paolo D’Attilio dai rappresentanti di CNA Trasporti Massimo Angioli e Alessandro Longobardi.

 

Il prefetto, che ha ben conosce la realtà portuale livornese – afferma Massimo Angioli – si è dimostrato molto attento e sensibile alle problematiche da noi sollevate, che vanno ad intrecciarsi anche con quelle che hanno visto protagonisti in queste settimane i lavoratori dei terminal, di cui lo stesso si è interessato”.

“Abbiamo fiducia che la prefettura possa giocare un ruolo importante in questa nostra vertenza – aggiunge Longobardi – perché la situazione delle imprese di autotrasporto è molto complicata e delicata.

Non ci sono ovviamente competenze dirette della prefettura, ma sicuramente la capacità di leggere il territorio e mediare fra i diversi soggetti in campo.

Lo stato di agitazione proclamato nell’assemblea svoltasi in CNA dalla maggioranza delle imprese operanti sul porto, continuerà fino ad una soluzione di quelle problematiche che gravano le imprese di costi impropri e divenuti insopportabili”.

CONDIVIDI SUBITO!
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
EKOM promozioni 3-16 agosto
Banner laboratorio ottico Labrolens
SVS 5x1000
banner effetto venezia 2021
Inassociazione

Lascia il tuo commento