Cronaca 4 Febbraio 2018

Stoccata di Nogarin al PD: “Nessuna lezione da chi ha affossato AAMPS”

“NESSUNA LEZIONE DA CHI HA AFFOSSATO AAMPS”, questa la frase con cui Filippo Nogarin risponde alle critiche di questi giorni in merito alle tariffe sui rifiuti e AAMPS

Il sindaco Filippo Nofarin, continua – “Nella vita reale i pranzi gratis non esistono e il conto prima o poi arriva.
Il Partito Democratico per anni ha permesso che i debiti di Aamps lievitassero e che i cittadini non pagassero la tassa rifiuti, senza mai aggredire realmente l’evasione, e ha lasciato il cerino in mano alle generazioni future.

Lo ha fatto nella convinzione che nessuno se ne sarebbe mai accorto. Poi siamo arrivati noi e il giochino è finito.
Noi non ci stiamo a scaricare le colpe degli amministratori del passato sui nostri figli. Per questo abbiamo deciso di risanare l’Aamps, ripianare i debiti, soddisfare i creditori, aggredire i furbetti, recuperando quote importanti di evasione, e rimettere i conti a posto.

Certo, abbiamo dovuto pagare un prezzo: abbiamo dovuto ribaltare in tariffa i vecchi crediti inesigibili e abbiamo dovuto mantenere in funzione l’inceneritore.
Ma dopo due anni di nuova gestione, l’aumento tariffario del 2015 sta per essere compensato, dalle bollette per cittadini e imprese diventano anno dopo anno più leggere e le risorse necessarie a spegnere l’inceneritore aumentano costantemente.
Questi sono i fatti.
Il resto, a partire dalle dichiarazioni deliranti sull’odio che questa amministrazione avrebbe nei confronti dei dipendenti pubblici, sono chiacchiere senza senso.
Che non meritano nemmeno una risposta”.

CONDIVIDI SUBITO!