Cronaca 30 Dicembre 2021

Stop comprensivi: “Oggi il passaggio in consiglio provinciale, criticità rimaste senza soluzione”

Livorno 30 dicembre 2021

Nella giornata di oggi, giovedì 30 dicembre, si terrà la riunione del nuovo consiglio provinciale che avrà la responsabilità di deliberare sull’attuazione degli istituti comprensivi a Livorno per l’anno scolastico 2022-2023.

La rete informale di scuole “Stop Comprensivi”:

“da tempo esterniamo tutta la nostra preoccupazione per questa eventualità.

Siamo ormai a ridosso delle nuove iscrizioni e ci sembra veramente un azzardo pensare di poter attuare un cambiamento strutturale così impattante per le scuole del territorio.

Crediamo che manchino i tempi per assorbire questo passaggio e oltretutto le criticità che abbiamo sollevato ai vertici della giunta comunale livornese (sindaco e vicesindaca), al Provveditore e all’assessore regionale, sono praticamente rimaste senza soluzione.

Ad oggi, infatti non ci sono stati investimenti nell’edilizia scolastica; si assisterebbe a un impoverimento dell’offerta formativa; c’è incertezza su come saranno assegnati i docenti tra i nuovi Istituti; ci sarà una contrazione delle segreterie nonché la perdita in pianta stabile di 13 posti del personale ATA e questo in una situazione che ci vede ancora immersi in un’emergenza sanitaria; sicura sarà la perdita di tre posti di DSGA e di tre Dirigenti scolastici; infine non ci risulta che sia stato affrontato il problema dei trasporti.

A tal proposito abbiamo scritto a tutti i nuovi membri del consiglio provinciale invitandoli a prendere atto della situazione e ad esprimere la loro decisione in Consiglio Provinciale considerando tutto ciò che abbiamo illustrato.

La nostra convinzione è che il progetto, di cui anche le famiglie sono praticamente all’oscuro, debba essere immediatamente fermato perché al momento non esistono né le necessità pedagogiche, né i tempi tecnici per una partenza dei comprensivi dal prossimo settembre 2022. Fermarsi è una condizione necessaria affinché, anche con il coinvolgimento di chi per tutta la fase di progettazione è stato escluso (docenti, personale ATA e famiglie), si possano valutare ed elaborare le soluzioni future più adeguate per la scuola del territorio, da ponderare e attuare con la dovuta gradualità.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione