Politica 9 gennaio 2019

Tacchi, Lega Colle:”Bacci non capisce le leggi e cerca di farsele spiegare dal Prefetto”

“Il Sindaco Bacci non capisce le leggi e cerca di farsele spiegare dal Prefetto. Oppure, pur di partecipare all’evento mondano di inizio anno e provare a distinguersi dalla massa dei punzecchiatori di Salvini, cerca di puntare alla saggia compostezza, rimanendo su toni più coscienziosi. 
Ciò che comunque traspare è l’ossessione, al limite del fanatismo, di certi sindaci per gli immigrati clandestini. Il loro primo pensiero, a giudicare dalla veemenza con cui si scagliano contro Salvini pur di fargli un qualche dispettuccio.
La chiamano “disobbedienza civile” e seguono pedissequamente Leoluca Orlando, personaggio che ricordiamo tristemente per le critiche che muoveva al Giudice Falcone, che siamo contentissimi si ponga diametralmente in opposizione alla Lega.
Insomma, il nostro Sindaco si è destato dal torpore natalizio per difendere i clandestini, mentre le Frazioni languono risposte da anni. 
Sarebbe stato bello vedere la stessa celerità per le strade smottate di Colognole o per l’inquinamento di Stagno. Ma si sa, ormai il PD si muove solo per gli immigrati. Addirittura andando contro alle leggi promulgate dal “loro” Presidente della Repubblica. 
Non pensiamo che certi ridicoli show da rotocalco migliorino la condizione dei cittadini di Collesalvetti. Anzi, forse sono davvero solo vetrinette che servono per lanciare questi sindaci “a fine mandato” in vista delle europee. 
La Lega Collesalvetti ribadisce la promessa che, a differenza del PD, metterà al primo posto sempre i colligiani, facendosi garante della libertà di espressione e di impresa di tutti i cittadini onesti, profondendo in questo le migliori energie. 
Al Sindaco Bacci invece rispondiamo con una pacca sulla spalla ed un augurio di una felice corsa alla nomination per le europee”. 
Luca Tacchi 
Lega Collesalvetti 
CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento