Politica 17 Settembre 2020

Affidamento condiviso dei figli, Tenerini (FI) construisce un percorso a Piombino con MDM

Tenerini (FI) costruisce un percorso nuovo per l’ affidamento condiviso dei figli anche a Piombino grazie alla collaborazione con l’ associazione MDM

 

Chiara tenerini

Chiara Tenerin

Piombino (Livorno), 17 settembre 2020 – “L’istituzione del registro amministrativo per il diritto del minore alla bigenitorialità è uno strumento di civiltà, che contribuisce a rendere sostanziale la potestà genitoriale di entrambi i genitori e garantire al bambino un rapporto equilibrato e continuativo con ciascuno di essi.

Il tema della tutela dell’equilibrio dei figli di genitori separati è ancora molto attuale, nonostante l’intervento del legislatore sull’affido condiviso di qualche anni fa. Un tema che ritengo fondamentale per tutelare i minori e sul quale ho lavorato molto negli ultimi tempi, riuscendo a far approvare l’istituzione di questo Registro nel Comune di Cecina.

Come Coordinatore Provinciale di Forza Italia e candidata alle prossime Elezioni Regionali, ho collaborato attivamente con l’ Associazione MdM (Movimento per l’ Uguaglianza Genitoriale).

Ho trovato nella figura del Presidente Avv. Dott. Salvatore Dimartino ed in particolar modo con il Responsabile scientifico Dott. Matteo Bernini una condivisione sullo scopo:

sensibilizzare l’ opinione pubblica sulle conseguenze negative per la salute dei figli dopo la separazione del genitori.

Promuovere il diritto dei figli a crescere con entrambi i genitori è certamente il driver motivazionale che mi ha spinto a presentare l’ attivazione del Registro della Bigenitorialità anche a Piombino.

Infatti il Coordinatore comunale di Piombino di Forza Italia, Davide Anselmi, ha protocollato una mozione che presto verrà condivisa con tutto il Consiglio Comunale piombinese.

Con creazione del registro, il minore avrà due indirizzi registrati: quello della casa in cui vive in modo continuativo e quello del domicilio dell’altro genitore; ne consegue che, chiunque lavori con i minori nell’ambito comunale nell’esercizio delle professioni socio-sanitarie e delle professioni scolastiche, sarà TENUTO ad inviare ad ambedue i genitori copie di tutte le comunicazioni che riguardano il minore stesso.

Esprimo una grande soddisfazione per essere riuscita a ridare vitalità e nuove idee e proposte a questo progetto, fermo da troppo tempo, su un tema, quello della tutela dei minori, che è centrale nella politica di Forza Italia”.

 

Chiara Tenerini

Coordinatore provinciale Livorno – Forza Italia

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom offerte 6-12 aprile
SVS 5x1000
Inassociazione

Lascia il tuo commento