Aree pubbliche 12 agosto 2019

Tampona motorino e poco dopo un’auto, poi fugge. Settantenne fermata infine in via Mastacchi

La donna era alla guida di una Panda con contrassegno disabili

Livorno. Bagarre stamattina sul controviale Carducci. Una donna sulla settantina, che guidava una fiat Panda con contrassegno disabili, ha tamponato un motorino su cui viaggiava una ragazza. Invece di fermarsi è poi fuggita andando poco dopo a tamponare un auto in sosta. Secondo una prima ricostruzione la donna stava anche per mordere il braccio a un uomo che le aveva tolto le chiavi dal quadro della macchina per impedirle di fuggire di nuovo; cosa che invece è riuscita a fare, riprendendosi le chiavi. La Municipale l’ha poi definitivamente fermata in via Mastacchi. Secondo il racconto di un altro testimone, la donna proveniva da Salviano e avrebbe suscitato la sua attenzione perché avrebbe guidato in modo irregolare, passando anche sui marciapiedi.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento