Attualità 18 Dicembre 2021

Tamponi ai vaccinati, i commenti degli esperti all’ipotesi Locatelli

Tamponi obbligatori anche per vaccinati contro il covid per accedere ai grandi eventi, i commenti all’ipotesi di Locatelli

 

tampone covidLivorno 17 dicembre 2021

Tamponi obbligatori anche per vaccinati contro il covid per accedere ai grandi eventi? Per Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità e coordinatore del Comitato tecnico scientifico ospite oggi a ‘Buongiorno’ su Sky TG24, è “un’ipotesi da considerare se la situazione epidemiologica dovesse peggiorare”.

Ma cosa ne pensano gli esperti?

Il virologo Fabrizio Pregliasco, docente della Statale di Milano approva l’ipotesi avanzata dal presidente del Consiglio di superiore di sanità e commenta:

“Ci sta assolutamente come forma cautelativa”

E’ una decisione che, secondo l’esperto, non sminuisce il valore del vaccino o del super Green pass: “Il super Green pass serve, ma già la variante Delta, e ora la Omicron che è ancora peggio può creare una situazione pesante, quindi io credo che assolutamente sia importante questo come precauzione ed è fondamentale la prospettiva di una stretta”.

Matteo Bassetti, direttore della Clinica di malattie infettive all’ospedale Policlinico San Martino di Genova, boccia invece l’ipotesi:

 

 “Pensare questa ipotesi vorrebbe dire che la strategia del Green pass e del super Green pass è stata una stupidaggine.

In pratica, è come dire che il fatto che ti sei immunizzato non serve a niente perché ti devi fare il tampone.

Spero che questa misura non passi

Sarebbe un unicum a livello europeo e mondiale.

I grandi eventi si possono fare lasciando l’ingresso ai vaccinati e a chi ha fatto la malattia.

Ma pensare di portarsi avanti dicendo che per i grandi eventi ci vuole un tampone è minare la strategia del Governo italiano”.

Fonte AdnKronos

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione