Cronaca 13 Ottobre 2021

Tamponi gratuiti in loco, Usb convoca una manifestazione davanti all’ AP

Tamponi gratuiti in loco, Usb convoca una manifestazione davanti all' APLivorno 13 ottobre 2021

A seguito della mancata risposta alle ripetute comunicazioni inviate già da alcune settimane a tutte le aziende portuali e all’Autorità di Sistema USB Sez Porto ha deciso di convocare una manifestazione di fronte all’Autorità Portuale di Livorno.

L’Unione Sindacale di Base aveva inviato una PEC specifica alle società Art 16,17 e 18 e per conoscenza alla AP, in cui si chiedeva di rispettare gli obblighi di legge previsti dal decreto 81 predisponendo tamponi gratuiti in loco per tutti quei lavoratori portuali che ne avrebbero fatto richiesta evitando, in questo modo, qualsiasi tipo di discriminazione.

Vogliamo chiarire fin da subito che il nostro coordinamento ha da sempre tenuto una posizione chiara.

 

Non vogliamo essere accostati ai No Vax e anti-scienza che ultimamente ha sollevato una polemica politica che non ci appartiene.

Non ci appartiene non solo perchè tendenzialmente siamo favorevoli alla vaccinazione (come UNO dei TANTI sistemi per contenere la pandemia) ma perchè abbiamo scelto di tenere una posizione prettamente sindacale.

Tutti i lavoratori devono essere messi nelle condizioni di poter lavorare senza discriminazioni di nessun genere.

La scelta del Governo di introdurre il Green Pass (senza prevedere misure  adeguate dal punto di vista materiale) è stata giudicata dal nostro sindacato assolutamente sbagliata.

“Sono misure che non contrastano la pandemia ma sono servite come “scudo” per le imprese, per derogare alle necessarie misure anti covid nei luoghi di lavoro”

Ed è proprio di sicurezza sui luoghi di lavoro a 360° che USB Porto vuole parlare con con il Presidente dell’AP venerdì mattina.

USB è stato l’unico sindacato a Livorno a proclamare uno sciopero generale contro le morti sul lavoro il 14 giugno.

L’undici ottobre abbiamo bloccato la circolazione in tutta l’area portuale mentre gli altri sindacati se ne stavano alla finestra.

Non accettiamo lezioni da nessuno. Nè da i “movimenti” non Green Pass nè tantomeno dai fanatici che reputano il vaccino l’unica soluzione appiattendosi, di fatto, alle posizioni di Draghi e Confindustria.

Con la manifestazione di venerdì vogliamo chiedere anche dei chiarimenti circa i protocolli che l’Autorità Portuale ha intenzione di applicare nel nostro scalo non solo per i lavoratori portuali ma anche per tutti gli altri lavoratori come, ad esempio, marittimi e trasportatori.

Come sindacato ci auguriamo che questa volta il Presidente Guerrieri sia presente e conceda l’incontro più volte richiesto.

In alternativa siamo disposti a valutare azioni di protesta più incisive.

Venerdì 15 ottobre ore 11 manifestazione di fronte all’Autorità di Sistema sugli Scali Rosciano.
Usb Livorno sezione Porto

CONDIVIDI SUBITO!
Banner laboratorio ottico Labrolens
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Ekom, promozioni 28 settembre-11 ottobre
SVS 5x1000
Inassociazione
Ekom, promozioni 12-25 ottobre