Cronaca 13 giugno 2018

Agevolazione Tari, come fare domanda

Da venerdì 15 a venerdì 29 giugno 2018 sarà possibile presentare al Comune di Livorno le richieste di agevolazione TARI 2018 (tassa sui rifiuti per le utenze domestiche).

Le richieste possono essere avanzate dai cittadini che si trovano in condizioni di disagio socio economico, in base al parametro ISEE ordinario.

Sono tenuti a presentare domanda solo i cittadini che finora non hanno mai presentato domanda.

Chi ha ottenuto l’agevolazione nel 2016, o sempre nel 2016 non ha avuto il contributo per carenza di risorse,  non  dovrà ripresentare  domanda; sarà sufficiente avere una certificazione ISEE ordinaria, rinnovata dal 16 Gennaio  al 29 giugno 2018, secondo la nuova normativa ISEE.

Soglie

Queste le soglie stabilite dalla Giunta con deliberazione n. 635 del 5/12/2016.

Sono previste le esenzioni dal pagamento TARI per chi è in possesso di un indicatore ISEE ordinario fino a 5.500 euro. Previste riduzioni del 50% con un indicatore ISEE ordinario da 5.500,01 euro fino a 6.500 euro. Riduzioni del 50% anche per i nuclei familiari di soli ultrasessantacinquenni e/o invalidi, con un grado di invalidità superiore ai 2/3 e con un indicatore ISEE ordinario da 6.500,01 euro a 7.500 euro.

La Giunta ha stabilito inoltre, che il richiedente e i componenti del proprio nucleo familiare, debbano essere proprietari o titolari della sola unità immobiliare destinata a propria residenza, per la quale viene richiesta l’agevolazione.

Come presentare domanda

Le domande possono essere compilate utilizzando unicamente i moduli predisposti dal Comune di Livorno, disponibili su www.comune.livorno.it > Sportello del Cittadino > Casa >  Bandi e graduatorie a partire dal 15 giugno 2018. I moduli sono anche in distribuzione all’ufficio per il Fabbisogno Abitativo del Comune di Livorno (via Pollastrini 1, piano secondo).  La consegna  può essere fatta a mano all’ufficio per il Fabbisogno Abitativo, oppure per raccomandata o tramite PEC. Si consiglia di contattare telefonicamente i numeri 0586 820.412 oppure 820.104.

Avevamo garantito che anche quest’anno avremmo introdotto le agevolazioni Tari per i cittadini in difficoltà economica e abbiamo mantenuto la parola – sottolinea il sindaco Filippo NogarinCon questo provvedimento, che siamo riusciti a finanziare andando a controllare ogni singola voce del bilancio del sociale, saremo in grado di dare un aiuto concreto a centinaia di livornesi”. “Oltre a questo – aggiunge Nogarin – abbiamo previsto un’ulteriore agevolazione anche per lo scorso anno. Stiamo infatti completando l’iter amministrativo per azzerare la Tari 2017 anche a coloro che avevano beneficiato dell’esenzione in seguito al bando 2016. Nei prossimi giorni stileremo una nuova graduatoria, utilizzando gli stessi criteri usati due anni fa. In questo modo riusciremo a porre rimedio al problema tecnico, sorto alla fine dello scorso anno, che ci aveva impedito di erogare questo tipo di agevolazione per il 2017. A Livorno, insomma, non lasciamo indietro nessuno”.

Lascia il tuo commento