Cronaca 19 Dicembre 2020

Tari ridotta o sospesa alle imprese, Confcommercio: “Accolte le nostre richieste”

Livorno 19 novembre 2020

Il Comune taglia la parte variabile della Tari per tutto il 2020 alle attività economiche che hanno sofferto per le chiusure imposte dai decreti governativi.

Cancellazione totale fino al completo ripristino della viabilità veicolare in Grotta delle Fate.

Il direttore provinciale Confcommercio Federico Pieragnoli non nasconde la gratitudine per la delibera che elimina la parte variabile della Tari per tutto il 2020; alle attività economiche che hanno dovuto sospendere o ridimensionare aperture, lavoro e introiti per i vari DPCM che si sono susseguiti dall’inizio della pandemia.

“Finalmente un provvedimento che potrà risollevare il morale alle imprese che non vedono la luce in fondo al tunnel.

 

Gli assessori e gli uffici competenti hanno capito che se non si opera per un orizzonte di aiuti che sciolga gli imprenditori dalle catene di tributi impossibili da pagare,

i problemi sociali che ne deriveranno saranno ardui e costosi da risolvere”.

Il coordinatore dei centri commerciali di Grotta delle Fate esulta:

“Ce l’abbiamo fatta. Il Comune ci ha ascoltati, e in questo momento tragico per tutti ha eliminato la Tari per le attività che, oltre alle restrizioni del Covid 19 hanno subito grosse perdite a causa per i cantieri.

Gli imprenditori hanno davanti ancora una strada in salita, ma questa è una boccata di ossigeno, che abbiamo chiesto come Confcommercio e come comitato di Grotta delle Fate e ringraziamo l’assessore Ferroni per aver trovato le coperture necessarie”.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione