Cronaca 3 Dicembre 2021

Tdt, ancora nessun rinnovo dell’integrativo: due ore di sciopero al giorno fino al 15 dicembre

LivornoPress sindacati cgil-cisl-uil bandiereLivorno, 3 dicembre 2021

Lavoratori del terminal TDT del porto di Livorno in sciopero per due ore al giorno dal 1 dicembre fino al 15 dicembre per il mancato rinnovo del contratto integrativo. La protesta è indetta e sostenuta con forza dalle segreterie provinciali Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti.

Il comportamento dell’azienda, leader nella movimentazione di container, è inconcepibile. L’ultima intesa sul rinnovo del contratto integrativo risale al 2013. Negli ultimi anni a quell’intesa sono state applicate soltanto piccole modifiche. La trattativa vera e propria sul rinnovo dell’integrativo (al centro del confronto sia aspetti economici che organizzativi) è iniziata a fine 2019 ma ad oggi non è ancora stato raggiunto un accordo. Una trattativa lunga e sofferta, durante la quale i 300 dipendenti TDT hanno come sempre dimostrato senso di responsabilità e serietà. Adesso è però arrivato il momento che anche l’azienda faccia la propria parte, anche alla luce degli importanti risultati economici raggiunti in questi anni. I lavoratori, per la professionalità dimostrata e per la dedizione con cui svolgono il proprio dovere, si meritano un riconoscimento salariale dignitoso.

Lo sciopero è iniziato ieri, giovedì 1 dicembre. Tutti i lavoratori continueranno a scioperare per due ore al giorno, e lo faranno – in mancanza di risposte concrete da parte dei vertici aziendali – fino al prossimo 15 dicembre. Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti sostengono la protesta dei lavoratori TDT e come sempre saranno al loro fianco per tutelare i loro diritti.

Giuseppe Gucciardo (Filt-Cgil)

Gianluca Vianello (Uiltrasporti)

Dino Keszei (Fit-Cisl)

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione