Cronaca 23 Febbraio 2020

Tenerini e Amato (FI): “Il ministro De Micheli mantenga il suo impegno sul porto”

Livorno 23 febbraio 2020 – Chiara Tenerini e Elisa Amato (Coordinamento provinciale Forza Italia Livorno): “Si apprende dalla stampa il rinvio a giudizio dei vertici dell’ Autorità di Sistema Portuale di Livorno.
Tale situazione crea grande preoccupazione per eventuali ripercussioni sul futuro del porto che è prioritario se vogliamo lo sviluppo della nostra Città.

Si fa appello al senso di responsabilità dei vertici affinchè tale situazione non pregiudichi le assunzioni di scelte importanti per lo sviluppo del porto, per la progettualità della Darsena Europa e per lo svolgimento della normale attività amministrativa, scongiurando così, situazioni di stallo che rischierebbero di penalizzare la città, le infrastrutture e l’ intera nostra economia. L’importanza del progetto Darsena Europa è indiscutibile”.

Tenerini e Amato, rifacendosi alla recente visita del ministro delle Infrastrutture e dei trasporti Paola De Micheli a Livorno ricordano “le promesse ‘formali e solenni’ circa l’impegno del governo a sostenere e cofinanziare il progetto.

“Per il bene di Livorno e del suo porto che deve ambire a raggiungere una dimensione internazionale che gli compete, e non rassegnarsi a rimanere un porto di rango regionale” si augurano le due esponenti di Forza Italia  che quelle del ministro “non siano state promesse a vuoto, ma che presto anzi prestissimo seguano atti concreti della stessa portata”.

“Per quanto riguarda la vicenda giudiziale Forza Italia esprime piena fiducia nella magistratura, ribadendo che siamo stati e continuiamo ad essere garantisti non a fasi alterne, ma sempre”.

CONDIVIDI SUBITO!