Cronaca 8 ottobre 2019

Tenta di derubare un’anziana mentre fa la spesa: arrestata dai Carabinieri.

La 32enne di origine slava e senza fissa dimora è stata condotta nel carcere di Sollicciano

Continua l’azione di prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio dell’Arma

 

Livorno 08 ottobre 2019 – Nelle prime ore del pomeriggio di oggi, martedì 8 ottobre, i Carabinieri della Stazione Livorno-Porto hanno arrestato in flagranza, per il reato di furto con destrezza, una donna di origine slava e senza fissa dimora.

I Carabinieri, intervenuti tempestivamente c/o il Conad City di Via Gramsci a seguito di una segnalazione pervenuta al 112, fermata la donna, hanno immediatamente preso contatti con il direttore dell’esercizio.

I militari hanno constatato che la donna si era impossessata della borsa di una cliente del supermercato e, approfittando di una sua distrazione, si dirigeva verso un’uscita cercando di forzare l’apposita porta.

La donna, prima di essere fermata, cercava di fingersi nuovamente una normale cliente all’interno dell’esercizio commerciale.

Da sottolineare la prontezza dei Carabinieri, ma anche quella del direttore del Conad City, che ha avuto la capacità di individuare subito l’anomalia mettendo i militari nelle condizioni di giungere in tempo per procedere all’arresto.

La refurtiva, immediatamente riconosciuta, è stata restituita alla vittima.

La 32enne, già nota per analoghi reati contro il patrimonio, dopo le formalità di rito, veniva tradotta c/o la Casa Circondariale femminile di Firenze, dove rimarrà a disposizione della competente A.G..

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento