Cronaca 6 Aprile 2019

Tenta furto su autobus di linea: denunciata trentenne slava

Livorno – Continua l’azione repressiva messa in campo dai Carabinieri della Compagnia di Livorno con l’ausilio delle Compagnie d’intervento Operativo del 6° Btg. Toscana, impegnate in città dallo scorso lunedì.

A finire nei guai stavolta è stata una trentenne bosniaca pizzicata dai militari dell’Arma a bordo di un autobus di linea del trasporto pubblico mentre era tentava di asportare dapprima un portafogli e poi l’orologio ad un anziano.

La tempestiva segnalazione di alcuni cittadini che avevano assitito ai fattio, faceva scattare l’intervento immediato delle gazzelle e delle squadre Cio.

La donna, alla vista dei militari cercava di allontanarsi venendo subito dopo bloccata e identificata. Portata presso gli uffici del Comando, la stessa veniva denunciata in stato di libertà per tentato furto aggravato.

CONDIVIDI SUBITO!