Cronaca 28 Dicembre 2018

Tentata violenza sessuale in strada nella notte di Natale, arrestato cittadino turco

Si è concluso con l’arresto di un cittadino classe ‘93 di origine turca con l’accusa di tentata violenza sessuale l’intervento di una pattuglia dei carabineiri la notte di Natale.

Era da poco trascorsa l’una di notte quando, in via Carducci, un abitante ha sentito le grida d’aiuto di una donna provenire dalla strada.

Insospettitosi, l’uomo si affacciava dalla finestra della sua abitazione notando una donna mentre veniva trattenuta da un soggetto di sesso maschile tra due autovetture parcheggiate sul ciglio della strada.

Immediatamente veniva allertato il numero d’emergenza 112, che faceva convergere una pattuglia che si trovava a poca distanza dal luogo dell’accaduto.

Giunti sul posto, i militari dell’arma notavano un uomo mentre era cercava di avere un rapporto sessuale con una donna di origine italiana.

Il cittadino turco, vistosi scoperto, tentava una precipitosa fuga nelle vie limitrofe per poi essere raggiunto e bloccato.

Sul posto intervenivano i sanitari del 118 per le cure mediche della malcapitata, mentre il giovane aggressore veniva trasportato presso l’ospedale cittadino poiché sotto l’effetto di sostanze alcooliche.

A seguito degli accertamenti di rito, il venticinquenne di nazionalità turca veniva tratto in arresto per tentata violenza sessuale e condotto presso il carcere “Le Sughere” di Livorno a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

In copertina, foto di archivio

CONDIVIDI SUBITO!