Aree pubbliche 12 luglio 2018

Rotonda d’Ardenza, in arrivo un’area per gli skate e un campo in gomma da basket

Domenica 22 inaugurazione del defibrillatore donato dai "Rebels" Pielle

Buone notizie per l’area della Rotonda dell’Ardenza. Dopo la ristrutturazione dello chalet, la spianata di asfalto antistante la rotonda (lato mare) si abbellirà presto di due nuove strutture. Ad annunciarlo stamattina sono stati il delegato Coni Giovanni Giannone e poi l’assessore allo Sport Andrea Morini.

La prima struttura ad essere installata sara uno skate park, da posizionarsi sulla sinistra, in zona discesa del Gabbiano.

La seconda e più corposa novità riguarda il basket. Nell’incontro avuto a Livorno per la sua visita ufficiale, il presidente del Coni Malagò e Giannone hanno ragionato col sindaco Nogarin e l’assessore Morini su come valorizzare anche l’area della rotonda, in chiave basket 3 contro 3, disciplina olimpica dal 2020. Da questo incontro è nata l’idea di installare un campo da basket all’aperto, con pavimentazione in gomma, che dovrebbe posizionarsi vicino (ma la cosa è ancora in definizione) alla attuale giostra/bar. Il campo dovrebbe essere finanziato dal credito sportivo (che offre mutui a tasso zero). Della spesa dovrebbe farsi garante il Comune, magari con il supporto dei privati. L’eccellente raccolta pubblicitaria di Streetball Livorno è l’indice – come sottolineava il delegato Coni – della potenzialità di raccolta e investimenti che un basket non separato può generare in città.

Nell’idea progettuale condivisa tra il Coni e il Comune c’è anche una terza novità: una palestra per le arti marziali e per il pattinaggio; l’area è da identificare, ma si pensa alla zona Tre Ponti.

Domenica 22 luglio, a margine dell’evento di basket Streetball Livorno, verrà inaugurata da Morini l’installazione del defibrillatore donato al Comune dai tifosi Rebels della Pielle nel gennaio scorso.

 

 

Lascia il tuo commento