Cronaca 12 Settembre 2021

Teschio e femore umani recuperati in mare, mistero al Boccale

boccaleLivorno 12 settembre 2021

Macraba scoperta nella giornata di ieri a punta Gallina in zona castel Boccale, ritrovato in acqua  teschio e femore umano

A fare la scoperta una coppia di turisti di Prato mentre faceva snorkeling nelle limpide acque  del mare labronico.

Le ossa erano adagiate su un fondale basso, a circa un metro e mezzo di profondità

Appena usciti dall’acqua, la coppia fa scattare l’allarme con la chiamata al 112.

A seguito della segnalazione sul posto sono intervenuti verso le ore 12.00 i vigili del fuoco, la guardia costiera, la municipale, la finanza e la polizia

Ad immergersi per ricercare e recuparare i resti umani sul fondale è stata la squadra dei sommozzatori dei vigili del fuoco.

Dopo aver recuperato un teschio ed un femore dalle acque, i sommozzatori hanno continuato a perlustrare la zona. Dopo più di un’ora trascorsa a scandaglieare il fondale senza rinvenire altri resti, le ricerche si sono interrotte.

Il magistrato  di turno ha disposto il sequestro delle ossa ritrovate e fissato per domani un incontro con il medico legale.

Ora bisogna dare un nome a quei resti e la prima operazione che verrà fatta sarà quella di analizzare il dna dei resti.

Una volta avuti i risultati del dna, questo verrà comparato con quello delle persone scomparse nella zona

 

 

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione