Aree pubbliche 16 Giugno 2022

Toscana Pride, le modifiche alla sosta e alla circolazione da piazza della Repubblica al viale Italia

La manifestazione si svolgerà sabato 18 giugno

Toscana Pride, le modifiche alla viabilità

 

Livorno, 16 giugno 2022

Per consentire lo svolgimento in condizioni di sicurezza del corteo e degli eventi collaterali del Toscana Pride, che interesseranno diverse strade cittadine, sabato 18 giugno saranno in vigore alcune modifiche alla sosta e alla circolazione.

 

Queste le principali misure previste dall’ordinanza:

dalle ore 10 fino a mezzanotte

divieto di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati del tratto di piazza della Repubblica che va da via del Voltone a via de Larderel, e sempre in piazza della Repubblica nel tratto di collegamento da via delle Galere con viale Avvalorati;

su entrambi i lati di viale Avvalorati, con esclusione del controviale;

nel parcheggio di piazza del Municipio di fronte alla Banca d’italia, ad eccezione degli stalli riservati ai carabinieri; in via Cogorano; nel tratto di via Grande da piazza Grande a piazza Micheli;

in via d’Alesio con soppressione del posto carico/scarico al civico 42; nel parcheggio della Bellana;

 

su entrambi i lati del tratto di viale Italia da piazza Luigi Orlando a piazza G. E. Modigliani, con sosta riservata, nel tratto antistante a piazza Modigliani, ai bus dei partecipanti al corteo; in via Redi per 20 metri a partire dall’intersezione con via Calzabigi, su entrambi i lati;

dalle ore 16.30 fino al termine della manifestazione e comunque non oltre la mezzanotte, 

 

divieto di transito, eccetto i mezzi coinvolti nel corteo, lungo tutto il lato est di piazza della Repubblica da via del Voltone a piazza Garibaldi e poi lungo viale Avvalorati (con esclusione del controviale), via Cogorano, via Grande direzione mare, via Cialdini, scali Novi Lena, via D’Alesio, piazza Mazzini, piazza Orlando;

viale Italia lato est nel tratto da largo Bellavista a via dei Funaioli ad eccezione delle navette del trasporto pubblico che a fine corteo saranno a servizio dei partecipanti; viale Italia nel tratto da piazza L. Orlando fino al lato sud di piazza Modigliani.

Nel tratto di viale Italia che va dal lato sud di piazza Modigliani sino a piazza S. Jacopo in Acquaviva il divieto di transito non riguarderà i veicoli dei residenti, dei disabili e dei mezzi dell’organizzazione.

Anche in via Meyer divieto di transito dalle 16.30 eccetto residenti, dimoranti e disabili, che potranno circolare in senso unico alternato a vista.

Dalle ore 20 sino a mezzanotte 

divieto di transito, eccetto veicoli dei residenti, dei dimoranti e dei disabili, anche lungo il tratto degli scali del Vescovado che va dall’intersezione con via della Madonna sino agli scali delle Pietre, e nel tratto di via Falcone e Borsellino da via della Madonna a scali del Vescovado.

 

ABROGAZIONE DIVIETO DI TRANSITO IN ZTL

Per sabato 18 giugno è inoltre disposta l’abrogazione del divieto di transito in tutte le Zone a Traffico Limitato, con conseguente disattivazione del sistema di controllo elettronico ai varchi, dalle ore 16 alle ore 20 (dopo le ore 20 le ztl non sono più in vigore) e, per quanto riguarda la ZTL “A” della Venezia, dalle ore 20 alle ore 2 della notte; rimarrà vigente il divieto di sosta nelle ZTL, eccetto residenti e autorizzati.

Dalle ore 16.30 fino al termine della manifestazione, e comunque non oltre la mezzanotte, dal tratto iniziale di corso Mazzini sarà consentito arrivare fino al Duomo passando da corso Amedeo, via Magenta, piazza Cavour, via Cairoli.

I mezzi del trasporto pubblico locale che abitualmente transitano nelle strade interessate dall’iniziativa osserveranno itinerari alternativi.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione