Cronaca 18 Giugno 2020

Trasporto Pubblico e indagini in corso, la posizione di Mobit

Livorno 18 giugno 2020 – Gara TPL (Trasporto Pubblico) ed avviso di garanzia al presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, con una nota Mobit esprime la sua posizione.

La posizione di Mobit:

autobus vuoti (4)

“Mobit tiene a precisare che, in riferimento all’indagine in corso, il Consorzio è semplicemente parte offesa e che come tale sta collaborando con le autorità inquirenti nella misura in cui è consentito dalla legge.

Rimettiamo invece al mittente le accuse che vogliono questa indagine come un tentativo di “bloccare” la gara del TPL che ha visto recentemente fissata la data dell’udienza di merito del Consiglio di Stato per il prossimo 8 ottobre e le cui dinamiche processuali, tutt’altro che concluse procedono indipendentemente dall’inchiesta penale.

Esprimiamo solidarietà ai nostri consorziati che hanno ritenuto di presentare un esposto sulla vicenda della gara TPL limitandosi ad esporre alle autorità inquirenti i fatti accaduti.

Aspettiamo, fiduciosi nell’operato dei magistrati, gli esiti dell’indagine per comprendere cosa sia effettivamente accaduto nell’interesse di tutti i cittadini”.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione