Appuntamenti 24 Agosto 2017

Tre giorni di Sognambula a Castagneto Carducci

Da venerdì 25 agosto fino a domenica si alza il sipario su “Sognambula”

È nel segno della leggerezza la terza edizione del Festival battezzata da Oliviero Toscani

 

Si apre venerdì, alle 21, nel borgo di Castagneto Carducci, la terza edizione di “Sognambula” il “Festival del teatro… in strada” dedicato al sogno che quest’anno si ispira alla leggerezza.

Fino a domenica 26, per tre magiche sere, il borgo carducciano si cala in una dimensione onirica con artisti ed esibizioni uniti da un unico disegno drammaturgico, per immergere il pubblico in un sogno collettivo ad occhi aperti.

A fare strada ai visitatori sarà una piuma, scelta all’ingresso, che sarà abbinata a ciascun artista.

Un festival unico, fatto a “lume di candela” e “sottovoce” per lasciare spazio alle emozioni, che ha stregato ancheOliviero Toscani il quale ha tenuto a battesimo la terza edizione intervenendo nel corso della conferenza stampa: «solo il fatto che esista un festival dedicato al sogno – ha detto – è importante. Tutte le grandi imprese sono state fatte da sognatori. Oggi viviamo di incubi, ma sognare è una cosa che nessuno ci può e ci deve togliere». E ha concluso: «Non fatevi rubare i sogni».

Per arrivare in centro è predisposto un servizio di bus navetta, al costo di 1 euro, in partenza da Donoratico (piazzale tra Via Napoli e Via del Fosso, davanti all’edicola, zona Campo sportivo).

L’ingresso al Festival è di 8 euro per gli adulti e 3 euro per bambini dai tre ai dieci anni. Disponibili anche abbonamenti per due o tre sere.

Per altre informazioni e aggiornamenti visitare il sito www.sognabula.it o la pagina Facebook.

 

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento