Basket 24 Marzo 2024

Tripla da 7 metri di Saccaggi, Libertas piega Avellino allo scadere

Livorno 24 marzo 2024 – Tripla da 7 metri di Saccaggi, Libertas piega Avellino allo scadere

Pazzesco al PalaMacchia. Una tripla di Saccaggi da sette metri, e con due uomini addosso, regala alla Akern Libertas Livorno un soffertissimo successo contro la solida Del Fes Avellino.

E dire che la partita si era pure messa bene per i padroni di casa: 33-17 al 14’ grazie alla solida, tostissima difesa (bucata con regolarità dal solo Bortolin) e alle alte percentuali in attacco, frutto delle ottime scelte di tiro.

Dopo 14’ di letargo, però Avellino si è ‘iscritta alla partita’ come dirà a fine gara il suo allenatore, Crotti. Inizia a difendere duro (ma corretto) e la LL batte in testa.

Negli ultimi 6’ del secondo quarto segna su azione solo in extremis con un’entrata di Williams e vede più che dimezzato il proprio vantaggio all’intervallo lungo (39-32).

Il terzo quanto è sofferenza pura: Avellino rimonta e mette la freccia. Parziale di 3-16 a massimo vantaggio ospite (42-48 al 28’) prima che il gap sia leggermente limato al 30’: 46-48.

La Libertas, però litiga con il canestro, fatica a costruire buoni tiri e Avellino anche nell’ultimo tempo ha in mano l’inerzia della partita che viene spezzata da Fantoni.

Il centro amaranto con un tap-in, un canestro e due tiri liberi tiene la Libertas in vita anche se sul più bello fa 1 su 2 (a 25” dalla sirena) lasciano l’ultimo possesso agli Irpini sul 59-58.

Vasl a 2” e 8 decimi dalla fine segna in entrata il canestro del sorpasso: 59-60. Time out di Andreazza. Rimessa LL in zona d’attacco. Tocco della difesa, palla fuori e nuovo time out con ingresso in campo di Saccaggi. E il cecchino di Carrara la risolve con un canestro ai confini della realtà.

SVS 5x1000 2024
Inassociazione