Provincia 26 Ottobre 2021

Tronchi tagliati e abbandonati al cimitero di Rosignano, l’intervento di FdI

Rosignano Marittimo (Livorno),  26 ottobre 2021

Paola Nucci, commissario FdI Rosignano, i consiglieri Scarascia e Niccolini e il direttivo del coordinamento Rosignano intervengono sul sulle condizioni di degrado del cimitero di Rosignano

“Numerosi cittadini ci segnalano il grave stato di degrado nel quale versa il Camposanto di Rosignano.

In particolare la situazione del parcheggio nel quale sono stati tagliati vecchi tronchi di grandi dimensioni e lì abbandonati in mezzo a sterpaglie ad altezza d’uomo senza alcun riguardo per la sacralità del luogo.

Purtroppo l’episodio non è affatto isolato ma si inquadra in una complessiva grave inefficienza che denota l’Amministrazione su tutto il pur vasto territorio comunale quanto al mantenimento di un livello accettabile di decoro: basti citare il Laghetto delle Spianate, i sottopassi lungo la via Aurelia e lo stato pietoso del Cavalcavia nei pressi della Coop, tutti argomenti sui quali il Gruppo Consiliare è già, più volte, intervenuto.

Resta il fatto che in quest’ultimo episodio si rileva un grado di particolare insensibilità in quanto tra pochi giorni ricorre la ricorrenza dei Defunti.

 

Fratelli d’Italia ritiene che tutti i cittadini, che pagano salatissime tasse ed addizionali varie abbiano il diritto di potersi raccogliere in preghiera o, comunque in commosso ricordo dei propri cari, in un luogo non degradato qual è oggi il cimitero di Rosignano.

Ciò dovrebbe essere patrimonio comune e condiviso ma non è così per i nostri amministratori”.

immagine Facebook gruppo Sei solvaino se

Tronchi tagliati e abbandonati al cimitero di Rosignano, l'intervento di FdI

immagine Facebook gruppo Sei solvaino se

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 7-13 dicembre
Inassociazione