Cronaca 5 Maggio 2021

Tunisino allontanato dall’Italia, fece violente esternazioni contro le forze dell’ordine alla manifestazione per il connazionale deceduto

Alla richiesta delle generalità ha fatto più volte il gesto del taglio della gola

auto polizia piazza Garibaldi 113Livorno 5 maggio 2021

Nella serata del  3 maggio, durante l’intensificazione dei servizi di prevenzione e controllo delle piazze cittadine, gli agenti delle volanti della polizia  procedevano al controllo di un cittadino tunisino

L’uomo,  rifiutava di declinare le proprie generalità compiendo nel contempo più volte il gesto del coltello alla gola nei confronti degli agenti

Condotto negli uffici della Questura, il soffetto veniva fotosegnalato ed identificato per B.L.S., cittadino tunisino del ‘98; con precedenti penali per reati contro il patrimonio e la persona; per soggiorno irregolare sul territorio nazionale in quanto sbarcato clandestinamente e respinto nel 2017.

L’uomo è stato denunciato per minacce a pubblico ufficiale e rifiuto delle proprie generalità

Il tunisino è stato poi accompagnato presso il C.P.R. di Potenza per l’allontanamento definitivo dal territorio nazionale.

B.L.S, si era evidenziato con violente esternazioni contro le forze dell’ordine. durante lo svolgimento dell’iniziativa della locale comunità tunisina svoltasi in Piazza della Repubblica nel pomeriggio del 26 aprile a seguito della scomparsa del connazionale nella notte tra il 24 e il 25 aprile.

Da tali esternazioni la stessa comunità aveva già preso le distanze nei giorni successivi alla manifestazione.

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, offerte 5-18 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione