Appuntamenti 31 Agosto 2017

Ultimo concerto a villa Trossi. Federico Maria Sardelli omaggia Vivaldi

Venerdì 1 settembre (ore 21.30)

Federico Maria Sardelli omaggia Vivaldi

Ultimo concerto per “Estate a Villa Trossi”

Livorno, 30 agosto 2017 – “Vivaldi e un Intruso” è il titolo del concerto che venerdì 1 settembre, alle ore 21.30, Federico Maria Sardelli e l’ensemble Modo Antiquo terrano a Villa Trossi a conclusione rassegna 2017.

Il programma si articola su una sonata (RV 81 in Sol minore per due oboi e basso continuo) e un concerto (RV 103 in Sol minore per flauto, oboe e basso continuo) di Antonio Vivaldi, cui rispondono una “Sonata per due oboi e basso continuo in La minore” e un “Concerto a 5 per flauto dritto, 2 oboi, e basso continuo in Fa maggiore”, composti da Federico Maria Sardelli rispettivamente nel 2015 e nel 2016. Per gli appassionati sarà questa una imperdibile occasione per mettere a confronto la musica del “Prete rosso” con quella di quello straordinario musicista e ricercatore che è Federico Maria Sardelli, il quale non si limiterà a suonare con l’ensemble Modo Antiquo, ma introdurrà i brani rivelandone i segreti e parlerà sia dell’arte di Antonio Vivaldi che della sua propria musica in un autentico concerto-conversazione. Sardelli, che attualmente è direttore principale dell’Accademia Barocca di S. Cecilia e dell’Orchestra Filarmonica di Torino, ospite dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, la Orquestra de la Comunitat Valenciana, il Gewandhaus di Lipsia, la Staatskapelle Halle, la Kammerakademie Potsdam, la Moscow State Chamber Orchestra e molte altre, ha diretto nelle più importanti sale d’Europa, come il Concertgebouw Amsterdam, il Théâtre des Champs-Élysées Paris, la Tchaikovsky Concert Hall di Mosca, l’Auditorium Parco della Musica Roma, etc. Incide per Naïve, Deutsche Grammophon, Sony. Ha al suo attivo più di quaranta incisioni discografiche, sempre in veste direttore e di solista. Due volte nominée ai Grammy Awards (1997, 2000).

Federico Maria Sardelli è un protagonista della rinascita del teatro musicale vivaldiano dei nostri tempi: sue sono le prime rappresentazioni, incisioni ed edizioni mondiali di numerose opere vivaldiane inedite. In questa occasione sono con lui musicisti di grande prestigio come Paolo Pollastri, oboe barocco, Simone Bensi, oboe barocco, François De Rudder, fagotto barocco, Simone Vallerotonda, tiorba. L’ensemble Modo Antiquo è stato fondato da Federico Maria Sardelli nel 1987 e unisce musicisti dotati di virtuosismo strumentale e profonda conoscenza dei linguaggi e delle prassi esecutive storiche. Modo Antiquo si caratterizza per un’interpretazione robusta ma filologica, informata ma lontana dalle mode effettistiche contemporanee. Presente nei principali festival e teatri del mondo, la sua discografia conta più di quaranta CD, fra cui si trovano molte prime registrazioni mondiali, pubblicate per Naïve, Sony, Deutsche Grammophon, Brilliant, Tactus. Modo Antiquo è l’unico gruppo barocco che ha ricevuto ben due nomination ai Grammy Awards nel 1997 e nel 2000.

In caso di pioggia il concerto si terrà all’interno della villa. Si raccomanda la prenotazione. Ingresso 15/12 euro – Info e pren. 3393422139 3473433609

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento