Aree pubbliche 19 Gennaio 2018

Un defibrillatore al servizio del quartiere di Borgo

Sabato 20 gennaio (ore 14.30) in Borgo Cappuccini, a fianco della gioielleria Martini si inaugura il primo defibrillatore automatico esterno a servizio del quartiere

Pronto all’uso, il dispositivo salvavita potrà essere utilizzato da chiunque in caso di necessità 

E se la vita è un gioiello, aiutaci a preservarla!”. Recitava così lo slogan lanciato nella primavera scorsa dalla Gioielleria Martini di Borgo Cappuccini per raccogliere fondi finalizzati all’acquisto di un defibrillatore automatico a servizio del quartiere.

Oggi il defibrillatore pubblico finalmente c’è, è stato acquistato,  e sarà collocato in collaborazione con il Comune di Livorno proprio a fianco del negozio Martini, in Borgo Cappuccini, in prossimità  di piazza Giovine Italia.

Sabato 20 gennaio alle ore 14.30 inaugurazione  del nuovo dispositivo salvavita pronto all’uso, nel senso che tutti i soccorritori volontari possono usarlo in caso di necessità per un primo aiuto.

Saranno presenti l’assessore al commercio Paola Baldari, il titolare della gioielleria Federico Martini e in rappresentanza  del CCN Borgo Cappuccini  Davide Baldi e Stefano Pilato.

 

Il defibrillatore AED è realizzato per la massima semplicità d’uso;  è infatti  automatico, per cui analizza la frequenza cardiaca e avverte il soccorritore se è necessario intervenire. Non c’è quindi bisogno di leggere le istruzioni, in quanto è lo stesso defibrillatore a fornire messaggi visivi e sonori. In questo modo anche chi non ha dimestichezza potrà usarlo facilmente.
La manutenzione del defibrillatore  sarà di chi lo ha promosso, ovvero la gioielleria Martini.

 

 

CONDIVIDI SUBITO!