Aree pubbliche 10 Novembre 2020

Una passeggiata nel bosco? No, è viale Mameli 

Livorno 10 novembre 2020 – Le foglie dei platani che ricoprono il percorso e grossi funghi che spuntano sui tronchi degli alberi. Non siamo però alla Valle Benedetta, oppure nei ripidi percorsi boschivi che dal Maroccone portano al Castellaccio.

Siamo in uno scorcio urbano abbastanza comune, in viale Mameli. E, diciamolo, non è poi un male. Le foglie degli alberi sono belle, così come i funghi, e non sta scritto da nessuna parte che debbano essere eliminate come spazzatura o trattate come plastica inquinante; casomai vanno rimosse quando sono troppe e possono essere scivolose.

Magari, in tempi di semi-lockdown, questi percorsi possono essere una passeggiata alternativa per chi non può andare fuori città o se chiuderanno i parchi.

Il video Una passeggiata nel bosco? No, è viale Mameli

La fotogallery

Una passeggiata nel bosco No, è viale Mameli  Una passeggiata nel bosco No, è viale Mameli  Una passeggiata nel bosco No, è viale Mameli  Una passeggiata nel bosco No, è viale Mameli 

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento