Eventi 30 Giugno 2022

Una targa commemorativa al grande tenore Galliano Masini e conclusione Mascagni Academy 2022

Livorno 30 giugno 2022

“Mamma, quel vino è generoso”: il celeberrimo addio alla madre che chiude Cavalleria rusticana risuonerà venerdì 1 luglio, alle ore 18.30 con l’indimenticabile voce e vibrante interpretazione del grande tenore livornese Galliano Masini nel Parco comunale che porta il suo nome in viale Risorgimento.

L’iniziativa, voluta dal Dipartimento Mascagni della Fondazione Teatro Goldoni, aprirà una cerimonia commemorativa guidata dal Direttore artistico del Mascagni Festival Marco Voleri che vedrà l’apposizione di una targa da parte dell’Assessore alla Cultura Simone Lenzi per “aver portato con la sua Arte il nome di Livorno nel mondo” alla base del busto che ci ricorda la sua figura ed eleganza.

“Ci sembra questa l’occasione migliore per chiudere la Mascagni Academy 2022 – afferma Voleri – che dallo scorso mese di aprile ad oggi ha visto un gruppo di giovani cantanti provenienti dall’Italia e dall’estero studiare e misurarsi su un repertorio tanto affascinante quanto difficile come quello mascagnano, di cui Galliano fu interprete d’eccezione. Questi 26 cantanti riceveranno l’attestato di partecipazione subito prima di misurarsi davanti al pubblico nei concerti in programma nel Mascagni Festival”. Una partecipazione, questa, sostenuta ed incentivata dall’Associazione “Amici del Teatro Goldoni” che in ricordo di Bianca Maria Galli donerà per mano della sua Presidente Cristina Bicchi un contributo di € 2.500 per la valorizzazione dei giovani allievi. All’iniziativa interverranno, inoltre, il Direttore della Fondazione Goldoni Mario Menicagli ed il Presidente dell’Associazione “Galliano Masini” Fulvio Venturi (partecipazione libera).

“L’opera e la figura di Pietro Mascagni sta sempre più varcando i confini nazionali – afferma soddisfatto Marco Voleri – il prossimo 5 luglio nella Sakura Hall al centro di Tokyo si terrà un concerto di gala interamente dedicato alle composizioni del musicista livornese con solisti giapponesi che conosco personalmente ed una grande orchestra diretta da Jun Lisaka. Un “fuori porta” del Mascagni Festival davvero d’eccezione, realizzata in collaborazione con Tokyo Opera Produce, a pochi giorni dall’apertura ufficiale del Festival con l’esecuzione per la prima volta a Livorno di Pinotta, opera della maturità di Mascagni”.

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione