Cronaca 9 agosto 2018

Unicoop Tirreno conferma i vertici sino al 2021

Lami: " Pareggio di bilancio nel 2019 e utili per il 2020"

Mercoledì 8 Agosto si è insediato il nuovo Consiglio d’Amministrazione di Unicoop Tirreno eletto dai soci nelle 25 Assemblee delle Sezioni soci tenute dal 23 al 27 luglio e ratificato dall’Assemblea generale dei delegati.

Nella prima riunione il Consiglio d’Amministrazione ha confermato Marco Lami Presidente e Piero Canova Direttore Generale.

Il nuovo Consiglio d’Amministrazione, che resterà in carica fino al 2021, è composto da 30 soci (15 uomini e 15 donne) di cui 23 provenienti dai territori dove è presente la Cooperativa in Toscana, Lazio, Umbria e Campania e 7 autocandidature. L’età media è di 59 anni. I nuovi consiglieri sono 7.

Nel suo intervento al Consiglio d’Amministrazione Marco Lami ha ricordato che “nel prossimo triennio la Cooperativa ha di fronte un impegno paragonabile (se non superiore) a quello profuso negli anni scorsi per portare a compimento il percorso di cambiamento individuato e concretizzato nel Piano Industriale che ha l’obiettivo di portare al pareggio di bilancio nel 2019 e al conseguimento di utili nel 2020. In particolare proseguirà l’impegno nella strategia commerciale basata su convenienza e qualità per rispondere alle esigenze di soci e consumatori, sulla crescita del legame con i territori e sulla collaborazione con le altre Cooperative. Ringrazio il nuovo CdA che mi ha confermato alla Presidenza augurando buon lavoro per il rilancio di Unicoop Tirreno ”.

 

Lascia il tuo commento