Collesalvetti 18 Maggio 2022

“Uniti nella Diversità – Il Mosaico dell’Inclusione”, un progetto tra scuola e residenza per disabili

Collesalvetti (Livorno) 18 maggio 2022 – “Uniti nella Diversità – Il Mosaico dell’Inclusione”, Un progetto di solidarietà, inclusione e collaborazione tra la Scuola primaria Nazario Sauro e la Residenza Sanitaria per Disabili “Santa Caterina”.

Presso il cortile dell’Istituto “Santa Caterina” di Via Don Bosco n. 5 si è tenuta la cerimonia di premiazione dei bambini che hanno partecipato al progetto “Il Mosaico dell’Inclusione”:

un percorso formativo e di crescita che ha visto coinvolti circa ottanta alunni – classi seconda e quinta – della scuola primaria di Collesalvetti, guidati delle loro insegnanti, dell’Educatrice Alessandra Desideri e della Fisioterapista Elisa Giovacchini della Fondazione Maffi.

Alessandra ed Elisa hanno fatto da tramite tra il laboratorio di ceramica “La Bottega dei
Germogli” dove lavorano dieci artigiani speciali (ragazzi con disabilità intellettiva) e gli alunni
della scuola.

“Questi bambini – raccontano le operatrici della Maffi – hanno ascoltato con interesse le
storie di vita dei nostri artigiani e hanno manifestato nei loro confronti atteggiamenti di
rispetto e solidarietà, sovvertendo il costume culturale che associa la disabilità a una
diversità da tenere lontana.

Abbiamo visto che ai loro occhi la persona diversamente abile è una persona speciale, parte di un “tutto” eterogeneo e, proprio per questo, meraviglioso.”

In poche lezioni i ragazzi hanno imparato a modellare e a decorare l’argilla, realizzando le
loro personali piastrelle in ceramica: manufatti creativi e vivaci che parlano di inclusione,
solidarietà, rispetto e accoglienza verso tutti.

A conclusione del progetto, i bambini artigiani hanno incontrato per la prima volta gli artigiani speciali de “La Bottega dei Germogli” e fatto loro dono dei propri elaborati.

Queste speciali tessere (trenta mattonelle colorate e smaltate), tutte insieme, hanno consentito di realizzare un mosaico che, da oggi, abbellisce le pareti del cortile dell’RSD Santa Caterina.

“Per il valore umano ed emozionale che ha rappresentato – hanno spiegato le insegnanti
della Scuola Primaria “Nazario Sauro”- parlare di progetto è forse riduttivo.

E’ stato piuttosto un percorso di vita, in quanto è attraverso il fare condiviso che i bambini provano l’esperienza, ricca, dell’unicità che fa di ciascuno una persona speciale.

Siamo entrati in contatto con una realtà umana vicina eppure lontana in quanto non da tutti ben conosciuta.

Attraverso i tasselli del mosaico abbiamo colmato questa distanza costruendo simbolicamente la strada che ci ha permesso l’incontro, la condivisione, il rispetto, l’affetto verso i nostri nuovi amici.

Così, tassello dopo tassello, dall’io siamo diventati noi, ciascuno presente nella sua piccola parte, indispensabile a completare un’unica opera: sentirci un mosaico che si completa”.

Alla cerimonia conclusiva del progetto erano Presenti il Vice Presidente della Fondazione
Maffi Don Antonio Cecconi, l’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Collesalvetti
Dott.ssa Mascia Vannozzi, il Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo “Anchise Picchi”
di Collesalvetti Arch. Francesca Napolitano, alcuni familiari dei ragazzi del laboratorio di
ceramica e gli artigiani stessi (i Fratelli Preziosi della Fondazione Maffi).

Alle insegnanti è stato donato un piccolo pacco ricordo; tutti i bambini hanno ricevuto
l’attestato di partecipazione e la medaglia commemorativa della Fondazione Maffi.

 

CONDIVIDI SUBITO!
Ekom, promozioni 21 giugno – 4 luglio
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione