Cronaca 6 Dicembre 2019

Usb: “AVR non pagherebbe gli assegni familiari ai dipendenti”

Livorno 6 dicembre 2019 – “La vicende legate ad AVR (Società di igiene ambientale in appalto ad Aamps) non sembrano risolversi neanche questa volta.

La ditta che gestisce la pulizia delle strade cittadine e una parte del servizio di raccolta porta a porta, dopo aver smesso di versare i contributi pensionistici e le cessioni del quinto dello stipendio ai propri dipendenti, da luglio sembra che non stia più liquidando neanche gli “assegni familiari”.

Alcuni lavoratori ci hanno comunicato che la problematica interessa diversi operatori.

Nonostante le promesse e le assicurazioni ( fatte anche in tavoli istituzionali alla quale USB ha partecipato)  la situazione finanziaria della società non sembra migliorare. Durante i mesi estivi ci furono anche dei ritardi nel pagamento degli stipendi.

A questo punto ci sembra ormai necessario porre fine al rapporto di appalto con l’azienda 100% pubblica di igiene ambientale. Se ciò non succederà al più presto sarà palese che la nostra amministrazione è di fatto diventata “complice” di una situazione ormai non più sostenibile.

Che una società non paghi i versamenti dovuti (e trattenuti in busta paga)  è sempre un fatto gravissimo, ma diventa ancora più grave quando si parla di un servizio pubblico”.

Unione Sindacale di Base Livorno

CONDIVIDI SUBITO!