Cronaca 3 Maggio 2019

USB: “Basta provocazioni della destra Livornese”. Sabato 4 Maggio manifestazione

Livorno- USB Federazione del Sociale ha organizzato per sabato 4 Maggio una manifestazione “Basta provocazioni della destra Livornese”. con ritrovo alle ore 17 Piazza Garibaldi e conclusione del corteo Piazza Cavallotti con interventi.

“Appello per la manifestazione del 4 maggio a Livorno

Manca meno di mese alle elezioni amministrative, previste per il 26 maggio, e in città è già partita la classica campagna d’odio nei confronti dei lavoratori e delle famiglie in difficoltà economica. Oggi il nemico è il lavoratore ambulante, domani l’inquilino di una casa popolare, più avanti sarà il Livornese che ha perso il lavoro e si è trovato costretto ad occupare una struttura abbandonata.
Non si parla di stranieri o Italiani si parla di persone che cercano di sopravvivere ad una crisi senza fine e che diventano, di volta in volta, i nemici su cui costruire la propria campagna elettorale.

La destra Livornese, evidentemente a corto di idee e proposte, ha deciso di basare il proprio intervento sulle campagne d’odio e discriminazione cercando di dividere i Livornesi per metterli l’uno contro l’altro.
Noi a questo gioco al massacro non ci stiamo!

Da anni, come organizzazione sindacale, nello specifico attraverso la nuova Federazione del Sociale, lavoriamo nei quartieri popolari e nelle piazze. Abbiamo organizzato i lavoratori ambulanti in Piazza Garibaldi riuscendo a scongiurare il loro spostamento in altre zone della città. Sosteniamo gli inquilini delle case popolari nella loro battaglia contro il degrado e per ottenere maggiori manutenzioni degli alloggi. Siamo a fianco delle famiglie in difficoltà nella loro vertenza per il diritto alla casa, distribuiamo quasi giornalmente pacchi alimentari nel quartiere Shangai e organizziamo le famiglie, attraverso i nostri sportelli, per ottenere maggiori diritti.

Il nostro messaggio vuole essere molto chiaro. Non vogliamo entrare nella campagna elettorale in corso, ma se qualcuno pensa di costruire il proprio consenso innescando una guerra tra lavoratori sfruttando le arrmi dell’odio e della divisione, ha sbagliato città.

Lanciamo questo appello per invitare singoli cittadini, associazioni e tutti i soggetti sensibili a questa causa a partecipare alla manifestazione che abbiamo organizzato per sabato 4 maggio con appuntamento alle 17 in Piazza Garibaldi.
Facciamo vedere a tutti che Livorno non è disposta a cedere all’odio e all’intolleranza. Livorno ha bisogno di lavoro, case popolari e diritti per tutti e tutte”.

Federazione del Sociale Usb Livorno

CONDIVIDI SUBITO!
Banner laboratorio ottico Labrolens
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Ekom, promozioni 28 settembre-11 ottobre
SVS 5x1000
Inassociazione
Ekom, promozioni 12-25 ottobre