Uncategorized 27 Settembre 2019

Usb in Comune con i precari Aamps per il mancato rinnovo del contratto

Livorno 27 settembre 2019 – Usb Livorno: “Nelle ultime settimane, come Unione Sindacale di Base, ci siamo interessati ad un gruppo di lavoratori stagionali Aaamps con contratto a tempo determinato, che il 30 settembre saranno mandati a casa.

Circa 15 di loro appartengono alle graduatorie ufficiali, mentre un’altra parte sono stati assunti come interinali.
I suddetti lavoratori sono rimasti fuori dal recente accordo di stabilizzazione in quanto da poco assunti e non considerati precari “storici”.

Non contestiamo questa scelta ma abbiamo chiesto alla dirigenza Aamps e agli asessori Cepparello e Simoncini, di garantire almeno un rinnovo contrattuale fino a dicembre in modo da poter affrontare la loro situazione con la dovuta calma.

Partiamo da un presupposto incontestabile. Solo nel servizio di porta a porta il monte ore di straordinari a altissimo. Carenza di personale si registra anche in altri settori.

Grazie al nostro intervento e a quello della RSU, 8 di loro sembra siano stati confermati mentre l’asessore Cepparello ha comunicato che ai restanti precari non sarà prorpogato il contratto.

Una scelta assolutamente grave che va in aperta contraddizione con le linee guida che l’attuale amministrazione aveva comunicato ai lavoratori e alla cittadinanza.

Carenza di pesonale vuol dire anche bassa qualità del servizio. Carenza di personale vuol dire imporre ancora più ore di straordinari agli attuali operatori.

Una spesa inutile per un’azienda che non ha ancora superato il momento di crisi.

Per questi motivi domani mattina alle ore 10:30 di fronte al Comune di Livorno abbiamo deciso di convocare una conferenza stampa e una manifestazione.

Saranno ovviamente presenti i precari Aamps e invitiamo i nostri iscritti e simpatizzanti a partecipare.

Chiederemo ancora una volta il rinnovo del contratto per TUTTI i lavoratori”.

Unione Sindacale di Base

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento