Aree pubbliche 28 Luglio 2022

USB Livorno: “Ma quale nuovo ospedale… Qui c’è una dirigenza Asl da azzerare”

ospedale livorno facciata ingressoLivorno 28 luglio 2022

L’intervento del sindacato Usb Livorno in merito all’ospedale:

“Appalti e subappalti, cabine elettriche senza manutenzioni, degrado, licenziamenti e assenza di personale. Ma quale nuovo ospedale… Qui c’è una dirigenza Asl da azzerare”

“Negli ultimi mesi il nostro ospedale e in generale il servizio sanitario a livello territoriale, è allo sbando.
Assenza ormai strutturale di personale nei reparti, esternalizzazioni e licenziamenti nelle ditte in appalto e addirittura subappalto.

Degrado e incuria delle strutture e per ultimo il grave problema legato all’abbassamento di tensione nelle cabine elettriche con il rischio concreto di dover rinviare alcuni interventi urgenti. È dovuta intervenire addirittura la Prefettura.

In questo contesto alcuni soggetti politici e sindacali sono intervenuti in sostegno alla dirigenza ASL e chiedendo di velocizzare la costruzione del nuovo ospedale.

USB non condivide assolutamente questa impostazione.

Siamo proprio sicuri che basti costruire una nuova struttura ospedaliera  (un monoblocco ad alta intensità di cura e con meno posti letto) per risolvere tutti i problemi del nostro sistema sanitario?

Bisogna mettere in mano un ospedale nuovo ad una dirigenza che non riesce a mettere in campo delle assunzioni vere e stabili per garantire qualità e professionalità del servizio?
Che continua ad esternalizzare e mettere in appalto dei servizi fondamentali come le sanificazioni? Non riesce a gestire nemmeno una cabina elettrica? Che lascia il proprio personale in spogliatoi degni di un film dell’orrore?

Troppo facile scaricare tutte le responsabilità della dirigenza ASL facendo credere ai cittadini che basta una nuova struttura per risolvere tutte le problematiche fin qui elencate.

 

Questa mattina abbiamo affisso alcuni striscioni su viale Alfieri.
Anche in solidarietà alle lavoratrici licenziate nell’appalto pulizie.

In definitiva crediamo sia giunto il momento di aprire una vertenza generale nella sanità territoriale.
Basta accordi a ribasso e compromessi con una dirigenza ormai completamente incapace di gestire questa situazione”.

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
EKOM, promozioni 19 luglio-1 agosto
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione