Cronaca 7 Marzo 2020

Vaccaro (Lega): “Stop versamenti tari e tassa di soggiorno per le strutture turistiche e ricettive”

costanza vaccaro consigliere lega

Costanza Vaccaro, consigliere Lega

Livorno 7 marzo 2020 – Costanza Vaccaro consigliera comunale Lega chiede lo stop dei versamenti di tasse per le strutture turistico ricettive colpite dalla crisi causata dal coronavirus: “La fase di straordinaria difficoltà in cui versano le attività del settore turistico e ricettivo, sopra tutto ristoranti e alberghi alle prese con le disdette legate al timore di diffusione del Coronavirus che si è manifestato in città con i primi casi accertati, sta mettendo in ginocchio molte aziende del comparto. Urgono provvedimenti concreti per tamponare una situazione che rischia il collasso. E’ per questo che nell’ambito della mozione che la Lega ha presentato in consiglio per cancellare l’aumento del 70% della tassa di soggiorno, voluta dal sindaco Salvetti per finanziare la mostra di Modigliani, abbiamo presentato un emendamento chiedendo l’esonero dei versamenti della Tari e stop alla tassa di soggiorno per tutte le attività del settore ricettivo e turistico, fino alla fine della fase di criticità. Oggi più che mai, anche alla luce degli ingenti danni che si profilano all’economia cittadina, ci auguriamo che all’invito responsabilmente accolto della maggioranza alla collaborazione istituzionale, possa altrettanto responsabilmente corrispondere l’adozione di un provvedimento necessario, che la Lega chiede per le tante aziende che stanno subendo sulla loro pelle le conseguenze di questa delicata situazione”.

 

CONDIVIDI SUBITO!