Provincia 22 Maggio 2020

Vada, protocolli covid: il gestore delle piscine recede dal contratto

Piscina comunale, La Sport Management recede dal contratto

Rosignano (Livorno) 22 maggio 2020 – Il Comune di Rosignano Marittimo informa i cittadini che  la Società Sport Management, capofila della RTI con cui nel novembre 2016 il Comune aveva stipulato, a seguito di gara pubblica, un contratto di nove anni per il servizio di gestione della piscina comunale ubicata in località La Mazzanta a Vada, ha recentemente confermato il recesso del contratto.

La motivazione addotta è:

il permanere e l’aggravarsi dell’onerosità delle obbligazioni a carico del gestore

Obbligazioni in conseguenza dei protocolli di sicurezza e alle misure igienico-sanitarie imposti dalla normativa volta al contrasto e contenimento dell’epidemia da Covid-19.

Ai sensi dell’ordinanza n. 57 del Presidente della Regione Toscana, la piscina comunale avrebbe potuto riprendere l’attività dal 25 maggio.

Vista la situazione e considerato che abitualmente la maggior parte delle attività di nuoto e gli altri corsi in acqua si interrompono entro la metà di giugno, l’Amministrazione comunale fa sapere ai cittadini che ha intenzione di partire con un percorso per l’individuazione di un nuovo gestore che consentirà la ripresa delle attività in tempi da definire.

Nel frattempo, dunque, la piscina della Mazzanta resterà chiusa per la stagione estiva.

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento