Provincia 4 Luglio 2022

Valli Etrusche, partito il progetto di Dialisi in assistenza “CAL”

usl - logoValli Etrusche, 4 luglio 2022 – Ha preso il via  il progetto Dialisi CAL per il presidio ospedaliero Cecina – Piombino. Si tratta di una nuova soluzione organizzativa adottata al termine di un percorso condiviso tra le varie componenti aziendali, anche a seguito della nota carenza di specialisti medici che si registra a livello locale e nazionale, e che prevede una riorganizzazione dell’attività in relazione alle figure mediche e infermieristiche. L’obiettivo è comunque sempre quello di garantire il mantenimento di un’offerta sanitaria costante e di qualità, più vicina possibile ai cittadini e nel massimo rispetto delle norme di sicurezza per utenti e operatori sanitari.

Il progetto Dialisi CAL Alternato Cecina – Piombino (CAL sta per “Centro ad Assistenza Limitata”), presentato dalla direzione aziendale nel recente consiglio comunale di Piombino, prevede la trasformazione di una parte del servizio di emodialisi in Centro di Assistenza Limitata (CAL) intraospedaliera, ossia una dialisi, collocata nelle stesse sedi, in cui vengono trattati pazienti uremici cronici attentamente selezionati e in condizioni cliniche assolutamente stabili. L’assistenza è garantita dal personale infermieristico, altamente specializzato, che già lavora nella struttura. Il medico specialista nefrologo è raggiungibile nell’altro ospedale dal quale può leggere la cartella clinica in rete, mentre sono sempre presenti il medico internista e l’anestesista. La maggioranza dei pazienti rimarrà con l’attuale regime con la presenza del medico nefrologo per tutta la durata dei trattamenti, dedicati a pazienti uremici cronici, anche se complessi e in condizioni cliniche a rischio, o con esigenze lavorative o personali che richiedano quel particolare giorno ed orario. Un medico nefrologo è comunque sempre presente e contattabile in uno dei due ospedali.

Per l’avvio del progetto Valentina Batini, medico responsabile della nefrologia e dialisi delle Valli Etrusche insieme alla direzione infermieristica, alla direzione di presidio, alla struttura della qualità e accreditamento, ai medici internisti, anestesisti-rianimatori e di pronto soccorso dei due ospedali, ha valutato e strutturato alcuni pre-requisiti necessari, di vario tipo: tecnologici, strutturali, organizzativi, procedurali e relativi al personale.

 

CONDIVIDI SUBITO!
@labrolens · Negozio di occhiali da sole e da vista
EKOM, promozioni 19 luglio-1 agosto
Banner 730 caf usb
Banner 5x1000 svs 2022
Precisamente a Cala Beach
Yogurteria Fiori Rosa: con Deliveroo crepes, yogurt e gelato a casa tua
Inassociazione