Cronaca 1 Ottobre 2019

Valorizzazione della funicolare di Montenero e turismo, biglietto unico A/R per gruppi organizzati

Funicolare di Montenero, agevolazioni per gruppi organizzati

Livorno 01 ottobre 2019 – Al fine di valorizzare la Funicolare di Montenero e agevolare i pellegrini che si recano al Santuario, CTT Nord informa che, ai soli utenti, facenti parte di gruppi organizzati, parrocchie, associazioni e altre realtà ecclesiali, è consentito viaggiare a bordo della Funicolare di Montenero con un unico biglietto, sia in andata che in ritorno, (Livorno Urbano), indipendentemente dall’orario di prima obliterazione.

Sarà cura degli utenti, obliterare il biglietto al momento del primo accesso, avendo cura di conservarlo, per essere nuovamente timbrato, su lato opposto, al momento del secondo viaggio.

Il Vice Presidente Maurizio Paponi dichiara: “La Funicolare di Montenero ed il Santuario rappresentano un binomio inscindibile che da sempre unisce migliaia di fedeli. Questa iniziativa, adottata in accordo con la Curia di Livorno, risponde al duplice scopo di agevolare i gruppi organizzati, sempre numerosissimi, di fedeli diretti verso il Santuario di Montenero e di valorizzare ed incentivare al contempo l’utilizzo di un mezzo storico, patrimonio ed orgoglio della nostra città, quale la Funicolare di Montenero.

Numerosissimi sono i fedeli che da più parti non solo della Toscana e non solo d’Italia, giungono a Montenero in autobus diretti verso il Santuario.

Grazie a CTT Nord, per i soli gruppi organizzati sarà dunque possibile a partire dal 18.9.2019 vivere un’esperienza unica e rendere ancor più piacevole il pellegrinaggio partendo da Montenero Basso, utilizzando un mezzo storico con un unico biglietto che una volta obliterato conserverà la propria validità indipendentemente dall’orario sia per l’andata che per il ritorno”.

“Siamo molto lieti di questa collaborazione tra Diocesi e CTT NORD – ha detto il vescovo mons. Giusti – finalmente i fedeli delle parrocchie possono essere agevolati nel raggiungere il Santuario e partecipare così alle celebrazioni”.

 

CONDIVIDI SUBITO!

Lascia il tuo commento